Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Benvenuti in Europa: a settembre la nona edizione dell’Università Migrante

Migrante

ROMA,  11 LUGLIO – L’associazione Università Migrante e Arci Todo Cambia hanno presentato la nona edizione dell’Università migrante ”Benvenuti in Europa. Frontiere e Accoglienza” che si svolgerà dal 23 settembre  a metà ottobre.Migrante

Si tratta di un corso di formazione per animatori e promotori dell’associazionismo migrante e antirazzista, volontari e operatori della tematica interculturale, educatori, insegnanti, studenti, cittadini interessati all’argomento che affronteranno temi di drammatica attualità, stante la sempre maggiore complessità che sta assumendo la politica europea di gestione dei flussi migratori. Le strategie messe in atto per far fronte a questo fenomeno influenzano e determinano sempre più le linee guida di altri settori dell’agire politico europeo quali la cooperazione e lo sviluppo, la sicurezza e la difesa. Secondo il sito ‘Cronache di ordinario razzismo” –  Lunaria, è quindi sempre più  necessario approfondire la conoscenza dei concetti alla base di questa strategia politica per acquisire una visione globale, critica e costruttiva, che permetta una maggiore comprensione della situazione a coloro che si trovano a dover gestire la quotidianità di queste problematiche.

MigranteTra gli argomenti trattati un approfondimento sull’origine della divisione tra nord e sud del mondo, nell’ambito del quale si tenterà do dare una risposta a domande come: ‘Poveri per destino?’  Quanto alla figura dell’immigrato, il corso si interrogherà con domande tipo: ”Immigrati: responsabili della crisi o capri espiatori della crisi?” e frasi purtroppo sentite spesso come: ”CI RUBANO IL LAVORO! sono terroristi! questa è un’invasione! Bisogna fermarli!”

Circa le rotte dell’immigrazione un incontro verterà sul tema: ”Mediterraneo: tragedie in mare o crimini contro l’umanità? DIRITTO ALLA VITA: UN DIRITTO INVIOLABILE?” E infine ci saranno incontri con i rappresentanti delle associazioni delle famiglie dei migranti morti, dispersi e vittime di scomparsa forzata,  discussioni sulle leggi in vigore e esperienze di accoglienza.

(@novellatop,  11 luglio  2017)

The following two tabs change content below.

Maria Novella Topi è stata a lungo capo servizio della Redazione Esteri dell’Ansa. Tra le sue missioni l’Albania (di cui ha seguito per l’agenzia la caduta del comunismo e le successive rivolte), l’Iraq e la Libia. Ha lavorato per lunghi periodi nell’ufficio di corrispondenza di Parigi. Collabora da Roma a OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Maria Novella Topi

Maria Novella Topi è stata a lungo capo servizio della Redazione Esteri dell'Ansa. Tra le sue missioni l'Albania (di cui ha seguito per l'agenzia la caduta del comunismo e le successive rivolte), l'Iraq e la Libia. Ha lavorato per lunghi periodi nell'ufficio di corrispondenza di Parigi. Collabora da Roma a OnuItalia. Contact: Website | More Posts

Leave a comment

Your email address will not be published.


*