Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Alfano a Salamé: “L’Onu assuma la leadership dei negoziati in Libia”

ROMA, 8 AGOSTO- “Le vicende della Libia devono essere messe in primo piano nell’agenda della politica internazionale e occorre che le Nazioni Unite si assumano la leadership dei negoziati”, ha detto il ministro degli esteri Angelino Alfano, dopo un incontro alla Farnesina con Ghassan Salamé, il nuovo rappresentante speciale del segretario generale dell’Onu per la Libia. Secondo Alfano, infatti, in Libia ci sono stati troppi negoziati, troppi negoziatori e zero risultati finali”.

Nominato da poco da Antonio Guterres in sostituzione di Martin Kobler, Salamé, che è stato ministro della cultura del Libano, oltre ad avere un grande esperienza nel campo delle relazioni internazionale, ha avuto nei giorni scorsi degli incontri a Tripoli. Quella a Roma è stata la prima visita in Europa da quando ha assunto il difficile incarico sulla Libia.

L’incontro Salamé-Alfano è servito – secondo la Farnesina – a fare una valutazione approfondita dell’attuale quadro complessivo della situazione in Libia e, da parte italiana, a riaffermare il sostegno alle Nazioni Unite per gli sforzi mirati alla stabilizzazione nel paese nord-africano.

Nella conferenza stampa congiunta che ha seguito l’incontro, il ministro degli esteri ha insistito che “non deve esserci alcun derby tra rigore e umanità, tra regole e solidarietà, tra sicurezza e diritti umani: perché l’Italia deve continuare a essere il paese che ha sposato entrambi gli aspetti, come dimostrato dal sostegno concreto che diamo alle organizzazioni umanitarie internazionali per organizzare campi di rifugiati in Libia che abbiano uno standard accettabile dal punto di vista della tutela dei diritti umani.”

AZ, 8-8-2017

The following two tabs change content below.

Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About OnuItalia

Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma. Contact: Website | Facebook | Twitter | YouTube | More Posts