Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Fame, cinque agenzie Onu presentano rapporto sulla nutrizione nel mondo

fame

ROMA, 11 SETTEMBRE – L’ONU lancia un nuovo rapporto sulla fame e l’alimentazione nel mondo, che include dati sulla malnutrizione e sui bambini raccolti dalle agenzie dell’ONU a Roma e dai nuovi partner del progetto UNICEF e OMS.
Venerdì a Roma, infatti, cinque agenzie delle Nazioni Unite – l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Agricoltura e l’Alimentazione (FAO), il Fondo internazionale per lo Sviluppo Agricolo (IFAD) e il Programma Alimentare Mondiale (PAM), il Fondo delle Nazioni Unite per l’Infanzia,(UNICEF ) e l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) – presenteranno il primo rapporto consolidato dell’ONU sui progressi nella lotta all’eliminazione della fame e della malnutrizione entro il 2030. alimentazione

Questa nuova edizione dello ‘Stato della sicurezza alimentare e della nutrizione nel mondo’ fornisce stime aggiornate sul numero e sulla proporzione delle persone che soffrono la fame nel pianeta e comprende dati a livello globale, regionale e nazionale. Il rapporto offre inoltre un notevole aggiornamento sul contesto globale in costante movimento che oggi colpisce la sicurezza alimentare e la nutrizione delle persone, in tutti gli angoli del globo.

Si tratta della prima volta che UNICEF e OMS si uniscono alla FAO, all’IFAD e al PAM per la preparazione del rapporto annuale sullo Stato della sicurezza alimentare e della nutrizione nel mondo. Questo cambiamento riflette la nuova visione più ampia degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile della fame e di tutte le forme di malnutrizione. Il rapporto comprende misurazioni avanzate per quantificare e valutare la fame, tra cui due indicatori sull’insicurezza alimentare e sei indicatori sulla nutrizione.

(@novellatop, 11 settembre  2017)

The following two tabs change content below.

Maria Novella Topi è stata a lungo capo servizio della Redazione Esteri dell’Ansa. Tra le sue missioni l’Albania (di cui ha seguito per l’agenzia la caduta del comunismo e le successive rivolte), l’Iraq e la Libia. Ha lavorato per lunghi periodi nell’ufficio di corrispondenza di Parigi. Collabora da Roma a OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Maria Novella Topi

Maria Novella Topi è stata a lungo capo servizio della Redazione Esteri dell'Ansa. Tra le sue missioni l'Albania (di cui ha seguito per l'agenzia la caduta del comunismo e le successive rivolte), l'Iraq e la Libia. Ha lavorato per lunghi periodi nell'ufficio di corrispondenza di Parigi. Collabora da Roma a OnuItalia. Contact: Website | More Posts