Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Non-proliferazione: Alfano, pilastro diplomazia; buon esempio Iran

NEW YORK, 21 SETTEMBRE – La non-proliferazione da 50 anni e’ un pilastro della diplomazia internazionale: “Dobbiamo essere fermi e uniti nel difenderla, un bene fondamentale che la comunità internazionale deve preservare”, ha detto il ministro degli Esteri Angelino Alfano durante una riunione ad alto livello del Consiglio di Sicurezza Onu a margine dell’Assemblea Generale.

Con le ultime sanzioni nei confronti della Corea del Nord – ha detto il ministro – il Consiglio  ha inviato a Pyongyang un messaggio chiaro: “Nuovi tentativi del regime di sfidare l’Onu saranno un boomerang”. Alfano ha ricordato il ruolo imporrante dell’Italia in Consiglio di Sicurezza con la presidenza del comitato delle sanzioni: “Una presidenza attiva”, ha commentato la Corea del Sud nel corso della riunione.

C’e’ pero’ un’altra faccia della non-proliferazione. In positivo, mentre si aspetta che il regime delle sanzioni nei confronti della Nord Corea faccia effetto, c’e’ l’Iran.

“L’accordo nucleare ha dato buoni risultati per la sicurezza mondiale. In cambio abbiamo revocato le sanzioni. E’ un buon esempio di diplomazia che funziona e di sanzioni intelligenti”, ha detto Alfano, e poco prima, in conferenza stampa, il ministro aveva ribadito che se Teheran rispetta l’accordo sul programma nucleare “non c’e’ motivo per andare contro l’Iran”. Ma Alfano ha anche auspicato un freno ai test missilistici di Teheran, nonostante che sia “una questione fuori dall’accordo e non e’ un vincolo previsto nell’intesa”.

(@OnuItalia)

The following two tabs change content below.

Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About OnuItalia

Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma. Contact: Website | Facebook | Twitter | YouTube | More Posts