Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Razzismo: Lunaria presenta il suo ‘Quarto libro bianco’

razzismo

ROMA, 21 SETTEMBRE – Il ‘Quarto libro bianco sul razzismo in Italia’ a cura dell’ong Lunaria sarà presentato il prossimo 5 ottobre alla Camera dei Deputati a Roma.  Quanti sono i casi in cui le offese, le minacce, le aggressioni, i danneggiamenti, i furti e le rapine di matrice razzista restano confinati nell’esperienza di chi li subisce, per timore di ritorsioni o per scarsa fiducia nelle istituzioni che dovrebbero garantire protezione e giustizia?razzismo
Quanti sono gli omicidi i cui ‘futili motivi’ nascondono un movente razzista?
Le norme consentono di delineare con assoluta certezza il confine che separa le legittime opinioni dai discorsi stigmatizzanti, intolleranti, denigranti e razzisti? E le norme sono sempre giuste? anche quando, ad esempio, negano i diritti di cittadinanza a un milione di bambini nati o cresciuti qui?
Quanto la visibilità del razzismo dipende dalle fonti, dagli strumenti, dalle metodologie di monitoraggio utilizzati e dall’attenzione ad esso dedicata?

Il volume di Lunaria cerca di confrontarsi con queste domande, tornando  a raccontare il razzismo quotidiano che attraversa l’Italia a partire dal lavoro di monitoraggio, denuncia, informazione e sensibilizzazione che promuove con il sito www.cronachediordinariorazzismo.org.
I 1483 casi di discriminazioni e violenze razziste documentati tra l’1 gennaio 2015 e il 31 maggio 2017 in un database on line sono analizzati alla luce delle scelte istituzionali nazionali e europee, del dibattito pubblico e della rappresentazione mediatica delle migrazioni, grazie alla collaborazione di Paola Andrisani, Sergio Bontempelli, Serena Chiodo, Anna Dotti, Giuseppe Faso, Grazia Naletto, Annamaria Rivera.

Nella prima sezione del rapporto si esamina il quadro politico sociale nel quale si muove chi commette atti di razzismo, vengono poi presi in esame i media e il loro racconto del fenomeno, infine c’è la narrazione degli episodi più sconcertanti.

(@novellatop, 21 settembre 2017)

 

The following two tabs change content below.

Maria Novella Topi è stata a lungo capo servizio della Redazione Esteri dell’Ansa. Tra le sue missioni l’Albania (di cui ha seguito per l’agenzia la caduta del comunismo e le successive rivolte), l’Iraq e la Libia. Ha lavorato per lunghi periodi nell’ufficio di corrispondenza di Parigi. Collabora da Roma a OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Maria Novella Topi

Maria Novella Topi è stata a lungo capo servizio della Redazione Esteri dell'Ansa. Tra le sue missioni l'Albania (di cui ha seguito per l'agenzia la caduta del comunismo e le successive rivolte), l'Iraq e la Libia. Ha lavorato per lunghi periodi nell'ufficio di corrispondenza di Parigi. Collabora da Roma a OnuItalia. Contact: Website | More Posts