Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Libia: Alfano riceve vice premier Maitig; un solo mediatore, l’inviato dell’Onu

Libia

ROMA, 3 OTTOBRE – Nell’ambito dell’intensa attività della diplomazia italiana volta ad affrontare la crisi libica e dei flussi migratori, il ministro degli Esteri e della Cooperazione Internazionale Angelino Alfano, ha incontrato ieri alla Farnesina il vice premier libico, Ahmed Maitig.

In discussione i principali sviluppi del quadro interno del Paese e l’esame delle prospettive del partenariato bilaterale, con particolare riferimento alla dimensione economica e di sicurezza.

Libia

Alfano e Maitig

“L’Italia sostiene l’azione dell’inviato dell’Onu per la Libia Ghassan Salamè. Le mediazioni devono essere in capo a lui. Non bisogna moltiplicare i mediatori altrimenti avremmo troppi mediatori e pochi risultati”, ha sottolineato il ministro Alfano. “Da un anno e mezzo in Libia, da quando cioè il consiglio presidenziale e Fayez al Sarraj sono entrati a Tripoli, abbiamo più sicurezza, meno terroristi e meno traffico di migranti”, ha dichiarato il titolare della Farnesina.

Maitig da parte sua ha aggiunto che tutte le iniziative devono essere ricondotte sotto l’ombrello dell’Onu e ha auspicato che il dialogo consenta di arrivare alla stabilizzazione politica in Libia e ad un rilancio economico che permetta entro un anno di svolgere elezioni.

(@novellatop,  3 ottobre 2017)

The following two tabs change content below.

Maria Novella Topi è stata a lungo capo servizio della Redazione Esteri dell’Ansa. Tra le sue missioni l’Albania (di cui ha seguito per l’agenzia la caduta del comunismo e le successive rivolte), l’Iraq e la Libia. Ha lavorato per lunghi periodi nell’ufficio di corrispondenza di Parigi. Collabora da Roma a OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Maria Novella Topi

Maria Novella Topi è stata a lungo capo servizio della Redazione Esteri dell'Ansa. Tra le sue missioni l'Albania (di cui ha seguito per l'agenzia la caduta del comunismo e le successive rivolte), l'Iraq e la Libia. Ha lavorato per lunghi periodi nell'ufficio di corrispondenza di Parigi. Collabora da Roma a OnuItalia. Contact: Website | More Posts

Leave a comment

Your email address will not be published.


*