Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Xtractor missione Sudafrica, una nuova tappa della solidarietà in viaggio per il mondo

Iniziativa, appoggiata da Amref, parla italiano con Carabinieri e chef stellato

Xtractor

ROMA, 9 OTTOBRE – Prosegue con successo una delle iniziative di solidarietà che Amref sta sostenendo: ‘ Xtractor Around the World’  il docu-reality naturalistico, nato da un’idea di Roberto Pinnelli e Luca Noris (autori e registi) e prodotto da Id-Entity, in cui i trattori diventano mezzi di trasporto protagonisti in un viaggio appassionante alla scoperta del nostro pianeta. 
Dopo la prima spedizione in Australia tra gli spazi sconfinati dell’Outback e lungo la costa pacifica seguendo la barriera corallina più grande del mondo, Xtractor sta per mettere in moto la sua carovana di trattori agricoli per una seconda emozionante spedizione, destinazione Sudafrica.

Aprile 2018: 16 persone, 4 potenti trattori McCormick con oltre 1.000 cavalli di potenza complessiva, equipaggiati BKT e 3 fuoristrada, percorreranno oltre 6.000 km tra percorsi impervi e sfidanti missioni da portare a termine. Ancora una volta, il trattore agricolo diventa veicolo di avventura attraverso un format televisivo dedicato al grande pubblico e contenuti esclusivi sui social network. McCormick, marchio di trattori che appartiene al gruppo Argo Tractors, sarà main sponsor della spedizione insieme a BKT e ad altri sponsor di eccellenza. McCormick metterà a disposizione i suoi nuovi potenti trattori, un concentrato di tecnologia e potenza, che spinti al limite lanceranno Xtractor alla scoperta di un paese affascinante e ricco di storie come il Sudafrica.
I trattori saranno equipaggiati con gli pneumatici a marchio BKT: forti e resistenti saranno essenziali per affrontare tutte le sfide di questa avventura.Xtractor

Xtractor Around the World mostrerà come l’eccellenza tecnologica si traduca in rispetto per l’ambiente e per le risorse naturali, grazie anche all’esperienza del Gruppo Argo Tractors nel Programma Comunitario LIFE+.
Xtractor sarà anche nel segno della solidarietà, un tema molto caro a BKT, attiva attraverso la BKT Foundation che in India fornisce attrezzature mediche e chirurgiche, finanzia l’istruzione gratuita e supporta programmi per l’alimentazione e l’istruzione infantile.

In questa seconda spedizione Xtractor attraverserà i grandi parchi nazionali sudafricani e le distese senza fine dei vigneti delle Winelands, fino a inerpicarsi sull’altissima catena montuosa del Drakensberg (i monti dei Draghi) nel LESOTHO, a quota 3.482 metri.
Percorrerà la costa sud-tropicale del KwaZulu-Natal, la vasta area semidesertica del Karoo che forma il cuore del paese e attraverserà le cittadine della Garden Route fino ad arrivare allo SWAZILAND, la terra degli swazi.

Centrali nel racconto saranno le visite ai centri di Amref, la più grande organizzazione sanitaria no profit operante in Africa. Xtractor Around the World approfondirà anche tematiche di responsabilità sociale che sono strettamente legate ai luoghi di questa spedizione: qui i nostri trattori cesseranno di essere semplici veicoli e saranno ricondotti al loro contesto originale, lavorando e arando la terra, in una serie di progetti ad hoc ideati in accordo con Amref Sudafrica, in ambienti naturali e in contesti complessi. Fondamentale il ruolo dei 7 driver di questa edizione: un nucleo di Carabinieri – parte del Comando Unità per la Tutela Forestale, Ambientale e Agroalimentare e del 1o Reggimento paracadutisti “Tuscania” – in una spedizione che promette sfide all’altezza della loro preparazione tecnica.
Xtractor

Il Comando Unità per la Tutela Forestale, Ambientale e Agroalimentare Carabinieri è stato istituto da circa un anno, diventando una delle più grandi strutture di polizia al mondo per il contrasto ai crimini ambientali e la tutela dell’ecosistema: schierato a difesa dell’ambiente e della natura, trova valori comuni nelle fondamenta del progetto Xtractor Around the World. Al gruppo di temerari si affiancherà un personaggio d’eccellenza dell’alta gastronomia italiana, lo chef stellato Ilario Vinciguerra. Con lui si potranno conoscere la cultura e le tradizioni della cucina locale, preparando di volta in volta alcuni dei piatti tipici dei luoghi che saranno toccati dalla spedizione.

(@novellatop,  9 ottobre  2017)

The following two tabs change content below.

Maria Novella Topi è stata a lungo capo servizio della Redazione Esteri dell’Ansa. Tra le sue missioni l’Albania (di cui ha seguito per l’agenzia la caduta del comunismo e le successive rivolte), l’Iraq e la Libia. Ha lavorato per lunghi periodi nell’ufficio di corrispondenza di Parigi. Collabora da Roma a OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Maria Novella Topi

Maria Novella Topi è stata a lungo capo servizio della Redazione Esteri dell'Ansa. Tra le sue missioni l'Albania (di cui ha seguito per l'agenzia la caduta del comunismo e le successive rivolte), l'Iraq e la Libia. Ha lavorato per lunghi periodi nell'ufficio di corrispondenza di Parigi. Collabora da Roma a OnuItalia. Contact: Website | More Posts

Leave a comment

Your email address will not be published.


*