Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Italia, Culture, Mediterraneo: Alfano, 500 iniziative culturali lanciate domani a Palermo

Unesco - Palermo

ROMA, 22 OTTOBRE – “Esistono confini che uniscono e confini che dividono: il Mediterraneo è uno di quelli che unisce. Lo ribadirò domani a Palermo, in occasione della presentazione di “Italia, Culture, Mediterraneo”, il programma culturale che la Farnesina, attraverso la sua rete di Ambasciate, Consolati e Istituti di Cultura, realizzerà nel corso del 2018 nei Paesi del Medio Oriente, del Nord Africa e del Golfo, coinvolgendo l’area che va dal Marocco all’Iran”: lo ha annunciato sul quotidiano La Stampa, il ministro degli esteri Angelino Alfano. .

Nei prossimi due giorni Palermo, da tre anni sito UNESCO per la sua eredita’ arabo-normanna, ospiterà la Conferenza Mediterranea dell’OSCE, la più grande organizzazione di sicurezza regionale al mondo. E’ da qui che l’Italia intende porre le basi per un rafforzamento del dialogo con i partner della sponda Sud del Mediterraneo. “Palermo, storico crocevia di civiltà diverse, sarà nel 2018 la Capitale italiana della cultura. È proprio da qui che l’Italia intende associare alla riflessione sulla sicurezza quella sulla cultura. Le sfide comuni che affrontiamo, dalla lotta al terrorismo alla crisi migratoria, non possono prescindere dalla logica di ascolto e rispetto reciproco che solo la cultura è in grado di promuovere”, ha detto Alfano.

Secondo il ministro “lo sviluppo della vocazione mediterranea dell’Italia non può prescindere dal coinvolgimento dei settori più dinamici – e spesso marginalizzati – delle società di questi Paesi. Investire in formazione e cultura è una delle strade che intendiamo perseguire”. Questa è l’essenza del programma “Italia, Culture, Mediterraneo” che comprende centinaia di iniziative da realizzare nel corso del prossimo anno grazie al  un lavoro sinergico tra la Farnesina e alcune delle eccellenze del mondo culturale, artistico e scientifico italiano. Oltre 500 le iniziative programmate, che abbracciano tutte le forme della cultura italiana, dalla lingua all’arte, dal cinema alla musica, dall’editoria al design passando dalla moda e dalla cucina. E poi ancora: scienze, tecnologie, archeologia, blue economy e sostenibilità.

Anche le nostre Rassegne annuali rivolgeranno un’attenzione particolare al Mediterraneo: la Giornata del design, la Settimana della cucina e quella della lingua italiana, la Giornata del Contemporaneo, vedranno un programma rafforzato nei Paesi dell’area e costituiranno strumenti fondamentali per costruire ponti di idee e valori.

L’ auspicio di Alfano è che il Programma “Italia, Culture, Mediterraneo” possa contribuire alla nascita di una “ identità mediterranea”, per usare le parole di Abraham Yehoshua, che proprio in Sicilia trova importanti punti di riferimento per la costruzione di una comunità ideale e valoriale fatta di giovani, che investe sul futuro per combattere ogni forma di estremismo. (@OnuItalia)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts