Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Plastica negli oceani, Avaaz lancia nuova campagna: il 90% viene dai fiumi, ripuliamoli

plastica

ROMA, 27 DICEMBRE – Balene con la pancia piena di bottiglie,  enormi isole di rifiuti di plastica che coprono il mare, tartarughe che annegano intrappolate nei sacchetti. La crisi della plastica nei mari è planetaria, gli oceani sono tutti, senza esclusione, toccati da questa emergenza. E’ il tema di un a nuova campagna lanciata dalla piattaforma Avaaz secondo la quale un nuovo studio ha scoperto che il 90% della plastica che arriva in mare viene da appena 10 fiumi in Africa e Asia. ”Se li ripuliamo, possiamo letteralmente salvare gli oceani” affermano gli attivisti di Avaaz.plastica

Nel chiedere contributi, di idee e pratici, il sito informa di aver preparato un piano per cominciare una pulizia che potrebbe cambiare il volto degli oceani. Secondo gli avaaziani si potrebbe:

• Inviare esperti di gestione della plastica nelle città attraversate da questi fiumi, per creare piani di smaltimento locali;
• Lanciare grandi campagne di sensibilizzazione nelle regioni e nelle città chiave;
• Mettere pressione sui grandi paesi donatori perché finanzino la pulizia dei 10 fiumi.
”Per gli esperti dell’ONU il nostro movimento è perfetto per avviare questo piano”, afferma la piattaforma, rilevando che si può fermare la piaga della plastica che sta soffocando il pianeta.

plasticaLa dipendenza delle società sviluppate dalla plastica è assurda: ”Usiamo 1 miliardo e mezzo di bottiglie usa e getta. Al giorno. E mentre ne ricicliamo solo una minima parte, tutte le altre finiscono in mare, dove galleggeranno per 1000 anni prima di degradarsi …. i 10 fiumi sono in paesi come Cambogia, Laos e India, e hanno bisogno di noi. Secondo gli esperti – continuano – in tutti i punti critici mancano competenze tecniche, volontà politica e risorse per gestire questa ondata di plastica. Ma Avaaz ha membri in ogni nazione del mondo, abbiamo una storia unica nella gestione di campagne globali, e conosciamo i migliori esperti di smaltimento della plastica, che sono già pronti a entrare in azione”. Insomma, afferma Avaaz, ”Si può fare”.

(@novellatop, 27 dicembre  2017)

The following two tabs change content below.

Maria Novella Topi è stata a lungo capo servizio della Redazione Esteri dell’Ansa. Tra le sue missioni l’Albania (di cui ha seguito per l’agenzia la caduta del comunismo e le successive rivolte), l’Iraq e la Libia. Ha lavorato per lunghi periodi nell’ufficio di corrispondenza di Parigi. Collabora da Roma a OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Maria Novella Topi

Maria Novella Topi è stata a lungo capo servizio della Redazione Esteri dell'Ansa. Tra le sue missioni l'Albania (di cui ha seguito per l'agenzia la caduta del comunismo e le successive rivolte), l'Iraq e la Libia. Ha lavorato per lunghi periodi nell'ufficio di corrispondenza di Parigi. Collabora da Roma a OnuItalia. Contact: Website | More Posts

Leave a comment

Your email address will not be published.


*