Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Colombia: Mario Giro denuncia “attentato alla pace”

ROMA, 30 DICEMBRE – “Con viva preoccupazione  abbiamo appreso che uomini armati hanno ancora una volta minacciato di morte e anche ferito alcuni membri della Comunità di Pace di Apartado, realtà sostenute dalla Operazione Colomba della Comunità Papa Giovanni XXIII”. Lo ha detto oggi il vice ministro degli esteri Mario Giro.

“È in corso una vasta operazione di intimidazione violenta contro civili indifesi da parte dei paramilitari delle Autodefensas. Chiediamo al governo colombiano di garantire la sicurezza dei civili e di mettere efficacemente i paramilitari fuori dalla possibilità di nuocere”, ha aggiunto Giro che ha rappresentato l’Italia alla firma degli accordi di pace tra il governo del Presidente Manuel Santos e l’ex gruppo guerrigliero delle Farc. La storica cerimonia si e’ svolta il 26 settembre nella città di Cartagena de Indias.

In una nota i volontari di Operazione Colomba, attivi nel paese dal 2009, hanno riferito di  quattro uomini armati appartenenti a gruppi neoparamilitari che hanno cercato di assassinare il leader della Comunità di Pace, German Graciano Posso. I volontari italiani di Operazione Colomba proteggono, con la loro presenza, le persone che vivono nella Comunità di Pace. “Si tratta di un attacco preannunciato. Nelle ultime settimane le minacce ai membri della Comunità di Pace si sono intensificati”, ha detto Giovanni Paolo Ramonda, Presidente della Comunità di Don Benzi: “Ribadiamo la necessità di un deciso intervento da parte dello Stato colombiano e della Comunità internazionale per fermare e smantellare i gruppi neoparamilitari, condizione necessaria per arrivare alla pace”.

Ramonda  ha ricordato che proprio la settimana scorsa la Comunita’ aveva lanciato la proposta che il prossimo Governo Italiano istituisca un Ministero della Pace: una scelta che favorirebbe esperienze per la promozione concreta della pace come Operazione Colomba”. (@OnuItalia)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts

Leave a comment

Your email address will not be published.


*