Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Consiglio Sicurezza: al via nuovo assetto; Olanda, grazie a Italia per contributo a “seggio diviso”

NEW YORK, 2 GENNAIO – Un grazie all’Italia per il contributo dato nel primo anno del “seggio” diviso con l’Olanda e’ stato espresso oggi, durate la prima riunione del 2018 del Consiglio di Sicurezza dal Rappresentante Permanente olandese Karel van Oosterom. “Ho reso omaggio al collega italiano Sebastiano Cardi per il suo contributo”, ha riferito van Oosterom su Twitter.
Con la rituale cerimonia dell’alzabandiera al Palazzo di Vetro ha preso il via oggi il mandato di sei nuovi membri non permanenti del Consiglio. I paesi eletti per il biennio 2018-2019 sono Costa d’Avorio, Kuwait, Peru’, Polonia e Guinea Equatoriale, mentre l’Olanda ha sostituito l’Italia per la seconda parte del biennio condiviso che terminerà il 31 dicembre 2018. La presidenza di turno del Consiglio per il mese di gennaio spetta al Kazakhstan. L’Italia continuerà a seguire i dossier al centro del suo mandato, tra cui Libia, Mediterraneo, immigrazione, tutela dei beni culturali minacciati da guerre e terrorismo. La delegazione italiana ha inoltre ereditato dai colleghi olandesi la co-presidenza del “Gruppo di Amici” della Responsability to Protect fino alla fine dell’anno.
Il seggio diviso era stato concordato, all’insegna dell’unita’ di due paesi fondatori dell’Unione Europea, nel luglio 2016 dagli allora ministri degli Esteri italiano, Paolo Gentiloni, e olandese, Bert Koenders, a fronte di un impasse delle votazioni dell’Assemblea Generale. Si era deciso allora che l’Italia avrebbe servito nella prima parte del mandato biennale, seguita dall’Olanda per i secondi dodici mesi.
L’Olanda presiedera’ il Consiglio di Sicurezza nel mese di marzo. E stata presente come osservatore alle riunioni dei Quindici dall’ottobre 2017. (@OnuItalia)
The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts

Leave a comment

Your email address will not be published.


*