Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Africa: Alfano in Niger, Senegal e Guinea, sicurezza, migrazioni, sviluppo in agenda

NIAMEY, 3 DICEMBRE – Focus sulle priorità italiane: sicurezza, flussi migratori e partenariato per lo sviluppo: appena atterrato in Niger per una missione africana, che lo porterà anche in Senegal e Guinea, il ministro degli Esteri Angelino Alfano ha indicato l’agenda in un tweet della Farnesina. La visita a Niamey e’ stata anche l’occasione per l’inaugurazione ufficiale della nuova ambasciata d’Italia, la cui apertura era stata decisa nell’ottobre 2016 dal Consiglio dei Ministri e che da febbraio e’ guidata dall’ambasciatore Marco Prencipe.  “Qui abbiamo investito in cooperazione e sicurezza e abbiamo raccolto i frutti. È la prima ambasciata italiana in tutto il Sahel”, ha commentato Alfano.

“L’Africa subsahariana rappresenta una priorità della politica estera italiana ed è per questo che ho deciso di effettuare la prima missione del 2018 in Africa occidentale e Sahel per visitare il Niger, il Senegal e la Guinea”, ha detto il ministro arrivando a Niamey.

“Con l’Africa abbiamo impostato un partenariato paritario a tutto campo, dalla cooperazione allo sviluppo a quella in materia di sicurezza, includendo gli investimenti e la gestione delle migrazioni Questo nuovo approccio, rilanciato in via generale in occasione della Conferenza Italia-Africa del maggio 2016, prende forma anche in questi tre Paesi in forme visibili e concrete”, ha detto il ministro che si fermerà Africa dal tre al cinque gennaio per colloqui con le autorità locali – oggi a Niamey il suo omologo Ibrahim Yacoubou e il presidente Issoufou Mahamadou – e visite ad alcuni progetti della Cooperazione italiana.

“L’Italia vuole essere un partner di lunga durata nella cooperazione allo sviluppo, nella sicurezza e nella gestione delle migrazioni”, ha indicato la Farnesina riferendo dell’incontro tra il ministro degli Esteri con Issoufou. (@OnuItalia)

The following two tabs change content below.

Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About OnuItalia

Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma. Contact: Website | Facebook | Twitter | YouTube | More Posts

Leave a comment

Your email address will not be published.


*