Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Iraq: carabinieri completano addestramento anti-sommossa per agenti polizia

Iraq

ERBIL, 9 GENNAIO – I Carabinieri  italiani che compongono la Police Task Force-Iraq – inquadrata nella missione internazionale Operation Inherent Resolve– Prima Parthica – hanno concluso l’addestramento in  favore della Polizia Regionale irachena. Un corso che aveva come obiettivo il controllo della folla e la formazione degli agenti sulle tecniche di gestione in caso di sommosse. L’addestramento mirava inoltre ad accrescere le procedure di controllo della folla per il mantenimento dell’ordine pubblico in occasione di disordini in ambienti urbani.

Le tecniche apprese sono state poi valutate tramite l’esercitazione finale del corso in cui la Polizia ha affrontato differenti situazioni di criticità quali, ad esempio, il lancio di oggetti da parte di facinorosi e la gestione di piazza per la tutela della popolazione e dell’ambiente urbano. Il corso di formazione si è concluso con la cerimonia di consegna degli attestati di partecipazione alla Polizia Regionale irachena.

Questa tipologia di addestramento rientra nelle attività necessarie alla formazione delle moderne Forze di Polizia, indispensabili per consolidare il processo di stabilizzazione e di normalizzazione del Paese.

Nell’ambito della Missione Prima Parthica il Contingente italiano svolge diversi compiti. Tra questi, contribuisce all’addestramento delle Forze di sicurezza locali, delle Forze di Sicurezza curde (Peshmerga) ed irachene e si svolge principalmente nelle sedi di Erbil (Kurdistan) e Baghdad (Iraq).

Il contingente italiano svolge inoltre compiti di ricognizione e sorveglianza con velivoli e aerei a pilotaggio remoto; attività Air-to Air refueling a favore degli assetti aerei della Coalizione. L’attuale contributo nazionale è fissato dalla Legge 131/2016, che autorizza per tutto l’anno 2017, un volume massimo di 1497 militari, 420 mezzi terrestri e 17 mezzi aerei.

(@novellatop, 9 gennaio  2018)

The following two tabs change content below.

Maria Novella Topi è stata a lungo capo servizio della Redazione Esteri dell’Ansa. Tra le sue missioni l’Albania (di cui ha seguito per l’agenzia la caduta del comunismo e le successive rivolte), l’Iraq e la Libia. Ha lavorato per lunghi periodi nell’ufficio di corrispondenza di Parigi. Collabora da Roma a OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Maria Novella Topi

Maria Novella Topi è stata a lungo capo servizio della Redazione Esteri dell'Ansa. Tra le sue missioni l'Albania (di cui ha seguito per l'agenzia la caduta del comunismo e le successive rivolte), l'Iraq e la Libia. Ha lavorato per lunghi periodi nell'ufficio di corrispondenza di Parigi. Collabora da Roma a OnuItalia. Contact: Website | More Posts

Leave a comment

Your email address will not be published.


*