Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Libia: tre bambini libici operati al Celio riacquisteranno il sorriso

ROMA, 15 GENNAIO – Grazie alla collaborazione tra il Ministero della Difesa e la Fondazione Operation Smile Italia Onlus tra bambini libici riacquisteranno il sorriso. I tre bimbi sono stati operati presso l’ospedale militare del Celio dal team di volontari italiani della Fondazione in collaborazione con la componente sanitaria militare dell’Esercito e della Marina Militare.

Il Ministero della Difesa ha messo a disposizione tecnologie, mezzi e professionalità delle Forze armate, impiegabili sia per scopi militari che civili per interventi specialistici gratuiti a favore delle categorie più deboli.

Due dei piccoli pazienti operati sono tornati a Roma per completare la ricostruzione del palato. Insieme a loro è arrivata una bambina, anch’essa nata con labiopalatoschisi bilaterale completa, già operata in un ospedale in Libia.

I bambini erano stati operati al labbro all’età di 6 e 7 mesi, lo scorso marzo, dal team di medici volontari della Fondazione Operation Smile Italia Onlus che ha offerto le prestazioni chirurgiche a titolo gratuito in base al programma di assistenza medica internazionale “World Care Program” che nasce come risposta all’esigenza di aiutare bambini e giovani adulti affetti da malformazioni gravi che, per la complessità degli interventi e per il lungo decorso post operatorio, non è possibile operare durante le missioni internazionali. Sono pazienti che vengono segnalati dalle autorità italiane all’estero in quanto provenienti da Paesi in cui Operation Smile non è presente, come in questo caso.

I piccoli, giunti in Italia con volo militare messo a disposizione dall’Aeronautica Militare, erano stati segnalati dalla Task Force medica italiana presente a Misurata nell’ambito dell’intervento di carattere umanitario “Operazione Ippocrate” il cui obiettivo è quello di fornire assistenza sanitaria alle forze libiche impegnate nel contrasto alla presenza di Daesh in Libia mediante lo schieramento di una struttura ospedaliera campale militare interforze a sostegno dell’ospedale civile di Misurata. (@OnuItalia)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts