Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Alfano presenta programma “Diplomacy Education”, 60 ambasciate in Italia “adottano” scuole

ROMA, 18 GENNAIO – Per la prima volta in Europa, 60 tra ambasciate e missioni diplomatiche in Italia “adotteranno” intere classi di scuole superiori italiane nel progetto denominato “Diplomacy Education”. “C’è un nesso cruciale tra cultura della diplomazia e formazione dei giovani. La Farnesina è fortemente associata a questa iniziativa, che mette al centro le nuove generazioni e la loro formazione internazionale”., ha detto oggi il ministro degli Esteri Angelino Alfano presentando il programma alla Farnesina.

“Ogni generazione ha un compito: il messaggio per la vostra è difendere l’Europa”, ha detto Alfano: “C’è una generazione che ha costruito l’Europa, c’e’ la
generazione che l’ha allargata, c’e’ adesso chi vuole distruggerla, ci sarà chi la difenderà – ha sottolineato il ministro – ed io spero che incontri come questo contribuiscano ad alimentare un senso dell’Europa che convinca, ciascuno di voi a militare nel campo di chi l’Europa la vuole difendere”.

Alfano anche elencato i cinque pilastri su cui si è sempre basata la politica estera italiana, anche se ha notato “la stabilità dei governi non è un elemento centrale della politica italiana e il ministro degli esteri è cambiato spesso”: il legame transatlantico, fin dal viaggio di De Gasperi negli Stati Uniti nel ’47; la fiducia nella costruzione europea, la vocazione mediterranea,; la fede nel multilateralismo come modo migliore per costruire ponti e la difesa dei diritti umani.  pur nella instabilità dei governi .

I ragazzi che aderiscono al programma, totalmente gratuito e inserito nella rete di Global Action fatta di ambasciate, missioni Onu, istituti e accademie culturali in Italia, avranno la possibilità di avvicinarsi direttamente alla cultura di altri paesi nelle varie rappresentanze diplomatiche.

Hanno partecipato all’evento di oggi alla Farnesina, Waheed Omer, Ambasciatore dell’Afghanistan in Italia, Heather Eaton, Addetto agli Affari Pubblici della Missione degli Stati Uniti d’America presso le agenzie ONU a Roma, Ussama Osman, Vice Segretario dell’ Executive Board del  World Food Programme delle Nazioni Unite (WFP), María Rosa Jijón Calderón, Segretario Culturale dell’Organizzazione Italo-Latino Americana (IILA), Valentina Carlino, Presidente di Global Action (@OnuItalia)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts