Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Gibuti: contingente italiano dona apparecchiature mediche

Gibuti

BALBALA – Il settore della Cooperazione civile e militare del contingente militare italiano a Gibuti continua ad essere molto attivo in tema di sanità: è stata Gibutiinfatti donata dagli italiani una Sonda Ecografica ‘PA240, un apparato impiegabile nel settore cardiologico.

La cerimonia si è svolta presso l’ospedale di Balbala alla presenza del Comandante della BMIS (Base Militare Italiana di Supporto), Colonnello Lorenzo Guani e del Direttore del nosocomio, Dott. Houssein Ahmed Guadid, che ha ringraziato il Comandante per la donazione e per la preziosa e costante collaborazione fornita dalla BMIS.

L’attività è stata pianificata e condotta dagli specialisti della Cellula CIMIC (Cooperazione Civile Militare) proveniente dal Multinational CIMIC Group di Motta di Livenza.

GibutiL’Italia assicura la sua presenza a Gibuti con la base di supporto, da oltre tre anni punto di riferimento per tutte le attività operative e di addestramento condotte dai nostri militari nel Corno d’Africa. La Base Militare Italiana di Supporto a Gibuti, a connotazione interforze, conta circa 90 militari che compongono il nucleo permanente della missione. La Base fornisce supporto logistico ai Contingenti nazionali che operano nell’area del Corno d’Africa e nell’Oceano Indiano.

(@novellatopi, 22 gennaio  2018)

The following two tabs change content below.

Maria Novella Topi è stata a lungo capo servizio della Redazione Esteri dell’Ansa. Tra le sue missioni l’Albania (di cui ha seguito per l’agenzia la caduta del comunismo e le successive rivolte), l’Iraq e la Libia. Ha lavorato per lunghi periodi nell’ufficio di corrispondenza di Parigi. Collabora da Roma a OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Maria Novella Topi

Maria Novella Topi è stata a lungo capo servizio della Redazione Esteri dell'Ansa. Tra le sue missioni l'Albania (di cui ha seguito per l'agenzia la caduta del comunismo e le successive rivolte), l'Iraq e la Libia. Ha lavorato per lunghi periodi nell'ufficio di corrispondenza di Parigi. Collabora da Roma a OnuItalia. Contact: Website | More Posts