Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Libano: incontro a base italiana Unifil con 50 sindaci delle municipalità di Tiro

Unifil

TIRO, 22 GENNAIO – ​I caschi blu italiani in Libano incontrano la popolazione civile: si è svolto presso il comando del Settore Ovest di Unifil a guida italiana, su base Brigata Paracadutisti Folgore, un importante incontro con i sindaci delle municipalità di Tiro, la città più grande che si trova nel settore Italiano, nel sud del Libano.

Unifil

Sganga e i sindaci

Il comandante del Contingente Italiano, generale Rodolfo Sganga, ha ricevuto presso la base italiana di Shama il Kaimakan, il presidente delle Municipalità ed oltre 50 sindaci della zona. Nel corso dell’incontro si è discusso sulla realtà delle rispettive municipalità e sulla situazione generale libanese, delineando un quadro di una regione al momento stabile e sicura e all’interno della quale il ruolo di UNIFIL e dei militari italiani è sempre più apprezzato.

Nel corso del suo intervento di saluto  Sganga ha espresso il profondo orgoglio per la scelta dei funzionari libanesi di riunirsi presso la base italiana ed ha evidenziato quanto sia fondamentale il dialogo e l’esistenza di autorità locali come loro e come quelle incontrate recentemente,  così accorte alle esigenze del proprio popolo e senza le quali il lavoro di UNIFIL  sarebbe più arduo.

Il Generale ha inoltre sottolineato come la presenza di UNIFIL sia sempre a supporto delle forze armate libanesi e ha invitato le autorità locali a supportare l’azione italiana di Unifil, affinché essa possa risultare ancora più efficace ed efficiente. Tale cooperazione aiuterebbe nell’individuazione di progetti sempre più utili alla popolazione, focalizzati al miglioramento delle condizioni di vita. Attività, questa, che aiuterebbe la percezione tra i cittadini libanesi che UNIFIL esiste per lavorare insieme all’esercito libanese a favore della sicurezza.

(@novellatop,  22 gennaio 2018)

The following two tabs change content below.

Maria Novella Topi è stata a lungo capo servizio della Redazione Esteri dell’Ansa. Tra le sue missioni l’Albania (di cui ha seguito per l’agenzia la caduta del comunismo e le successive rivolte), l’Iraq e la Libia. Ha lavorato per lunghi periodi nell’ufficio di corrispondenza di Parigi. Collabora da Roma a OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Maria Novella Topi

Maria Novella Topi è stata a lungo capo servizio della Redazione Esteri dell'Ansa. Tra le sue missioni l'Albania (di cui ha seguito per l'agenzia la caduta del comunismo e le successive rivolte), l'Iraq e la Libia. Ha lavorato per lunghi periodi nell'ufficio di corrispondenza di Parigi. Collabora da Roma a OnuItalia. Contact: Website | More Posts