Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Farnesina, Marrapodi neo-direttore generale alla cooperazione

Giorgio Marrapodi

ROMA, 24 GENNAIO – Sarà Giorgio Marrapodi, ex-ambasciatore italiano a Vienna, il nuovo direttore generale per la cooperazione allo sviluppo della Farnesina. E’ stato il consiglio dei ministri a nominarlo la settimana scorsa e, prima ancora della ratifica da parte del Quirinale, l’annuncio è stato dato mercoledì dal ministro degli esteri e della cooperazione internazionale, Angelino Alfano, proprio all’apertura di Co(Opera), la Conferenza nazionale della cooperazione allo sviluppo.

Alfano alla Conferenza della Coooperazione

Di fronte ai suoi colleghi di governo Carlo Calenda e Gian Luca Galletti; di fronte al presidente della Repubblica Centrafricana Faustin Archange Touadera; e di fronte a migliaia di partecipanti alla conferenza all’Auditorium Parco della Musica di Roma, Alfano ha chiesto a Marrapodi di alzarsi in piedi, tra gli applausi dei presenti.

La poltrona della cooperazione era scoperta da quando, cinque mesi fa, l’ex-direttore Pietro Sebastiani era stato nominato ambasciatore presso la Santa Sede. Marrapodi ha seguito il complesso cammino politico austriaco, con le elezioni parlamentari che hanno aperto la strada al governo di destra, prima di lasciare Palazzo Metternich, sede dell’ambasciata italiana in Austria, al suo collega Sergio Brabanti e tornare a Roma. Nel passato era stato anche alla Missione italiana presso le Nazioni Unite di New York, negli “anni ruggenti” dell’ambasciatore Paolo Fulci.

AZ, 24-1-2018

The following two tabs change content below.

Arturo Zampaglione è stato per quasi venti anni corrispondente da New York del quotidiano La Repubblica, per il quale continua a collaborare. Ha studiato a Roma e a Boston, dove ha preso un Master in affari internazionale alla Fletcher School of Law and Diplomacy. Nel 2003-2004 ha insegnato giornalismo internazionale alla New York University. Ha curato la pubblicazione del libro-intervista “La mutazione antiegualitaria” (Editori Laterza).

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Arturo Zampaglione

Arturo Zampaglione è stato per quasi venti anni corrispondente da New York del quotidiano La Repubblica, per il quale continua a collaborare. Ha studiato a Roma e a Boston, dove ha preso un Master in affari internazionale alla Fletcher School of Law and Diplomacy. Nel 2003-2004 ha insegnato giornalismo internazionale alla New York University. Ha curato la pubblicazione del libro-intervista “La mutazione antiegualitaria” (Editori Laterza). Contact: Website | More Posts