Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Cooperazione: Gentiloni, Italia al quarto posto nel G7, “orgoglio ma si può fare di piu'”

ROMA, 26 GENNAIO – Da fanalino di coda per i contributi alla cooperazione nei paesi del G7, l’Italia e’ diventato il quarto paese donatore. “Siamo orgogliosi. Si deve e si può fare ancora di più”, ha detto il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni a conclusione della conferenza nazionale Coopera.

Secondo il premier, “da questo lavoro, da questa attività di volontariato nella cooperazione allo sviluppo non dipendono solo progetti pilota, è uno degli elementi fondamentali del meccanismo di cooperazione e sicurezza di cui oggi abbiamo bisogno nel mondo. Viviamo in un contesto internazionale nel quale, all’ombra di risultati economici positivi e incoraggianti, in quasi tutte le aree economiche del mondo, si nascondo fenomeni di ingiustizia sociale, povertà, disuguaglianze aumentate soprattutto nei paesi ricchi e rischi geopolitici di instabilità, situazioni critiche. Qualcuno in casa nostra usa spesso una espressione che a me non piace: aiutiamoli in casa loro: è molto spesso un atteggiamento di chiusura per risolvere i problemi dell’immigrazione. Non e’ questa l’impostazione di un grande Paese come l’Italia. Noi – ha detto Gentiloni – aiutiamo e dobbiamo moltiplicare l’aiuto all’Africa e ai Paesi che hanno bisogno”.

L’obiettivo di arrivare ad essere “alla quarta posizione del G7″  in materia di cooperazione era stato annunciato dal predecessore di Gentiloni, Matteo Renzi, nel 2015, alla Conferenza Onu di Addis Abeba sul finanziamento dell’agenda 2030 degli obiettivi per lo sviluppo sostenibile. Per raggiungerlo – aveva detto Renzi – servono strumenti finanziari innovativi e “il ruolo di Cassa depositi e prestiti nel connettere settore pubblico e privato va nella giusta direzione”. (@OnuItalia)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts