Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Libia: dibattito Consiglio Sicurezza durante mese presidenza Olanda

NEW YORK, 27 GENNAIO – L’influenza dell’Italia in Consiglio di Sicurezza non si e’ esaurita con la conclusione del mandato italiano il 31 dicembre. In marzo, nel quadro della collaborazione con l’Italia per lo split term, la missione olandese all’Onu organizzerà un dibattito sulla Libia, tema che e’ stato al centro dell’agenda italiana nel corso dell’anno in Consiglio.

Il dibattito, durante il mese di presidenza olandese in marzo, puntera’ i riflettori sul traffico di persone e su come le sanzioni possono essere usate per contrastare il modello di business degli scafisti. Altri temi dell’ agenda in marzo sono il peacekeeping e la gestione delle risorse idriche come elemento per la tutela della pace e della sicurezza, dalla regione del Lago Ciad visitata dal Consiglio durante l’anno del seggio italiano.
L’accordo politico sul seggio diviso tra Italia e Olanda fu concordato nel giugno 2016 dopo cinque fumate nere, e ad annunciarlo furono gli allora ministri degli esteri olandese e italiano Bert Koenders e Paolo Gentiloni. Per gli olandesi lo “split term” ha permesso di “partire in quarta” fin dal primo gennaio sulla base dell’esperienza fatta affiancando gli italiani: un diplomatico della missione olandese ha lavorato per tutto il 2017 presso la Rappresentanza e i suoi colleghi hanno preso parte alle consultazioni nell’ultimo trimestre dell’anno tricolore. (@alebal)
The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts

Leave a comment

Your email address will not be published.


*