Ambiente, arte e sostenibilita’: Pistoletto dialoga con studenti del RIMUN

763

ROMA, 26 MARZO – Ambiente arte e sostenibilita’: su questi temi oggi  Michelangelo Pistoletto dialoga con gli studenti del ‘Rimun – Rome International Model United Nations, una simulazione dei lavori delle Nazioni Unte organizzata dal Liceo Farnesina con la partecipazione di circa 300 studenti. Come innestare una trasformazione sociale responsabile? Tra sostenibilità e buone pratiche, il confronto a 360 gradi ha toccato anche la cronistoria artistica di Pistoletto, dalle sue opere fino alla creazione di Cittadellarte e tutte le attività a essa collegate.

Partecipano alla simulazione ragazzi provenienti da Olanda, Turchia, Marocco, Germania, Canada, Stati Uniti, Polonia, Romania, Mauritius, India, Danimarca, Svezia e Italia. Il tema/titolo per questa tredicesima edizione dell’appuntamento, iniziato il 22 marzo e che si conclude oggi, è ‘Overshooting: how long term perspectives could counteract the over exploitation of resources’, ovvero un’analisi delle prospettive del nostro pianeta sul fronte ambientale e sociale in relazione allo sfruttamento non sostenibile delle risorse naturali.

Rimun – si legge nel sito web del liceo romano – è il grande appuntamento annuale per la simulazione ONU nel nostro liceo, dove diverse centinaia di studenti provenienti da paesi europei ed extraeuropei si incontrano per trascorrere alcuni giorni impegnati, in maniera totalmente autonoma, nei lavori di lobbying, committee work, general assembly, resolution writing, amendement and closing cerimony”. (@OnuItalia)