#SEPPELLITI DA UNA RISATA: la campagna Amref contro i pregiudizi sull’Africa

1233

ROMA, 12 GIUGNO – “Diventa Ambassador e parti con Amref“. In poco più di tre settimane oltre 5,5 mila persone hanno inviato il loro selfie e scelto di partecipare alla campagna di sensibilizzazione di Amref e Lercio. Obiettivo? Seppellire i pregiudizi sull’Africa con una risata. Anche Giobbe Covatta, Fiorella Mannoia e Sonny Olumati hanno aderito all’iniziativa. Simpatia dello scatto, originalità del messaggio e numero di voti ottenuti permetteranno a uno dei partecipanti di partire per l’Africa con Amref, come Ambassador. La campagna si chiude il 17 giugno.

Giobbe Covatta

Con la campagna #seppellitidaunarisata Amref Health Africa vuole mettere in evidenza i più comuni stereotipi sul continente africano. La campagna ha infatti come fine quello di combattere i pregiudizi e, più in generale, affrontare il tema delle fake news che riguardano da sempre il continente.

Con questa finalità la campagna ha presentato agli utenti il personaggio di fantasia Primo Italico, realizzato in collaborazione con Lercio.it, che ricalca l’hater di professione. Nelle scorse settimane Amref e Lercio hanno presentato una webserie video ripercorrendo il viaggio di Primo Italico in Etiopia. E’ possibile rivedere tutte le clip della serie su ilviaggiodiprimo.amref.it. Serie cui ha preso parte anche l’attore Francesco Montanari, dando la voce all’hater Primo Italico.

La campagna si prefigge di trovare, tramite un casting online, un Ambassador Amref che sia in grado di mostrare al pubblico la realtà del continente africano, creando così un momento di riflessione sul tema.

Per informazioni: seppellitidaunarisata.amref.it