Astrofisica e diplomazia: Di Pippo (UNOOSA) incontra studenti Universita’ di Catania

76

CATANIA, 15 MAGGIO – L’astrofisica e la diplomazia internazionale dello spazio. Questo il tema di un incontro virtuale in programma giovedì 20 maggio 2021 tra la direttrice dell’UNOOSA, Simonetta Di Pippo, e gli studenti e dottorandi del Dipartimento di Fisica e Astronomia “Ettore Majorana” dell’Universita’ di Catania.

In quanto Direttore dell’Ufficio delle Nazioni Unite per gli Affari dello Spazio Extra-atmosferico, Di Pippo ha un ruolo guida le attività strategiche, politiche e programmatiche dell’Ufficio, oltre a consigliare il Segretario Generale delle Nazioni Unite sugli affari spaziali. Precedentemente, ha ricoperto il ruolo di Direttore del Volo Spaziale Umano presso l’Agenzia Spaziale Europea, nonché Direttore dell’Osservazione dell’Universo presso l’Agenzia Spaziale Italiana. È accademica dell’Associazione Italiana di Astrofisica e, dal 2016, membro del Global Future Council on Space Technologies del World Economic Forum, di cui è co-presidente dal 2020. Ha co-fondato Women in Aerospace Europe nel 2009 e nel 2017 è diventata International Gender Champion per le Nazioni Unite

Di Pippo ha conseguito la laurea magistrale in Astrofisica e Fisica Spaziale presso l’Università “La Sapienza”, una laurea honoris causa in studi ambientali e un dottorato honoris causa in affari internazionali. Nel 2006 Di Pippo è stata nominata Cavaliere della Repubblica dal Presidente della Repubblica italiana e, nel 2008, l’Unione Astronomica Internazionale ha assegnato il nome “dipippo” all’asteroide 21887 in riconoscimento dei suoi sforzi nell’esplorazione spaziale. È stata anche presentata nella pubblicazione HERstory: A Celebration of Leading Women in the United Nations, un tributo alla partecipazione delle donne allo sviluppo delle Nazioni Unite. Nel 2018 è stata la prima donna a vincere il premio Hubert Curien. (@OnuItalia)