Consiglio di Sicurezza: Messico, India, Irlanda, Kenya e Norvegia eletti ad aula vuota

460

NEW YORK, 18 GIUGNO – Messico, India, Irlanda, Kenya e Norvegia sono i nuovi membri non permanenti del Consiglio di Sicurezza per il biennio 2021-2022. Grande sconfitto e’ stato il Canada di Justin Trudeau che concorreva in una elezione a tre per due seggi nel gruppo WEOG, Europa Occidentale e altri.

Messico e India non avevano rivali. Il Kenya e’ stato eletto oggi al secondo turno delle votazioni e a 24 ore dagli altri risultati. I nuovi eletti siederanno al tavolo dei Quindici dal primo gennaio prossimo subentrando a Belgio, Germania, Indonesia, Sud Africa e Repubblica Domenicana. Gli altri membri del Consiglio di Sicurezza nel 2021 sono i cinque permanenti che detengono il diritto di veto – Stati Uniti,
Russia, Cina, Francia e Gran Bretagna – e i non permanenti:
Tunisia, Niger, Vietnam, Saint Vincent and Grenadine ed Estonia.

L’elezione, al tempo del COVID-19, e’ stata anomala. Le votazioni si sono tenute con norme rigidissime a causa del coronvirus: il Palazzo di Vetro e’ infatti aperto solo al personale essenziale sino al 31 luglio, e gli ambasciatori hanno votato a scrutinio segreto uno alla volta nell’aula deserta. (@OnuItalia)