Conte al vertice sul clima con iniziative concrete su digitalizzazione reti trasmissione energia

525

NEW YORK, 20 SETTEMBRE – Il primo ministro italiano Giuseppe Conte interverra’ vertice Onu sul clima la prossima settimana durante il panel pomeridiano su “Economia: passando dal grigio al verde” che promette “annunci di azioni concrete e ambiziose per ottenere la carbon neutrality prima del 2050”. Uno dei pochi capi di Stato scelti per questa occasione, unica finora nella storia dell’Onu per la sua concretezza, Conte parlera’ in chiusura del vertice, prima del premier britannico Boris Johnson e dei closing remarks del segretario generale Antonio Guterres.

Conte presenterà un’iniziativa sulla digitalizzazione delle reti di trasmissione dell’energia, illustrerà l’agenda verde del nuovo governo italiano e il ruolo dell’Italia, in collaborazione con il Regno Unito, per guidare l’organizzazione della prossima Cop 26 nel 2020 che rilancerà le ambizioni di Parigi nella consapevolezza che i target di quell’accordo non bastano piu’.

Guterres parlera’ anche in apertura del vertice, seguito dai leader della Nuova Zelanda, delle Isole Marshall e dalla cancelliere tedesca Angela Merkel. Tra i relatori della mattina c’e’ anche il direttore dell’IRENA, Francesco La Camera, nell’ambito del dibattito sulle problematiche dei SIDS (Small Island Development States). (@OnuItalia)