COP 26 slitta di un anno, appuntamento a Glasgow novembre 2021

354

LONDRA, 28 MAGGIO – Il prossimo summit sul clima di Glasgow, gia’ rinviato a causa del Coronavirus, slittera’ di un anno e si svolgera’ dal primo al 12 novembre 2021 nella citta’ della Scozia. La nuova data e’ stata fissata su richiesta del governo britannico di concerto con l’Italia.

Decine di capi di leader mondiali dovrebbero partecipare alla riunione che si terra’ presso lo Scottish Events Campus di Glasgow, trasformato in questi giorni in ospedale temporaneo a causa della pandemia. “Mentre di confrontiamo con la crisi del Coronavirus non dobbiamo perdere di vista l’enorme sfida del cambiamento climatico”, ha detto il presidente della COP26 Alok Sharma, che e’ anche il ministro dell’economia del governo di Londra.

“Sono felice che le consultazioni tra le parti hanno reso possibile accordarci collettivamente e velocemente su nuove date per la COP26”, ha detto il ministro dell’Ambiente Sergio Costa: “Le nuove date significano che la conferenza si svolgera’ in un momento in cui la tragedia del Coronavirus sara’ alle nostre spalle e saremo quindi in grado di assicurare l’inclusivita’ dell’evento che per noi e’ un pre-requisito essenziale per una conferenza ambiziosa e basata su un impegno globale all’azione”.

L’Italia e’ co-organizzatrice del vertice con due eventi in programma a Milano: uno sui giovani per il clima e l’altro focalizzato sull’Africa. (@OnuItalia)