Coronavirus: WHO invia esperti in Italia

684
WHO

GINEVRA, 29 FEBBRAIO – Il WHO ha inviato specialisti in Italia a sostegno della reazione del Paese al Coronavirus e per facilitare la formazione di addetti alla prevenzione e al contenimento del virus in Europa. Ne da’ notizia  oggi l’agenzia dell’Onu per la salute.

Sono oltre mille le persone risultate positive al virus in Italia dove sono stati registrati finora 29 decessi. Il WHO ha registrato oggi anche il primo caso a San Marino. Decine di italiani intanto sono guariti e tra questi una sessantina in Lombardia, una delle regioni con il piu’ alto numero di contagi. (@OnuItalia)