COVID-19: meditazione, esercizi di respirazione contro stress epidemia

757
meditazione pixabay

COPENAGHEN, 30 MARZO – Imparare e praticare semplici tecniche di rilassamento (esercizi di respirazione, rilassamento muscolare, meditazione mentale) può essere molto utile per alleviare il disagio fisico e mentale all’epoca del coronavirus. “Riconoscere i pensieri sconvolgenti quando si verificano e discuterne con le persone che ci circondano può aiutare a trovare soluzioni migliori. Cerchiamo di rimanere positivi”, ha detto Hans Henri P. Kluge, Direttore Regionale dell’OMS per l’Europa.

“Le misure di distanziamento fisico e di isolamento, la chiusura delle scuole e dei luoghi di lavoro, ci mettono particolarmente alla prova – poiché influiscono su ciò che amiamo fare, su dove vogliamo essere e con chi vogliamo stare. È assolutamente naturale per ognuno di noi provare stress, ansia, paura e solitudine in questo periodo. All’OMS, consideriamo molto importanti le conseguenze di COVID-19 sulla nostra salute mentale e sul nostro benessere psicologico”, ha detto Kluge in una dichiarazione alla stampa.

Secondo Kluge, nonostante la situazione sia molto grave, si cominciano a vedere alcuni segnali incoraggianti. In questa situazione, dobbiamo rimanere ottimisti, e fisicamente e mentalmente sani, perché questo sarà la chiave della nostra capacità di resistenza psicologica per superare insieme questa sfida, ha detto il responsabile OMS.

“Ognuno di noi fa parte di una comunità. È nella nostra natura umana prenderci cura l’uno dell’altro, mentre noi, a nostra volta, cerchiamo il sostegno sociale ed emotivo degli altri. Gli effetti dirompenti di COVID-19 ci offrono un’opportunità: un’opportunità per controllarci l’un l’altro, per chiamare e video-chattare, per essere consapevoli e sensibili alle esigenze uniche di salute mentale di coloro a cui teniamo. La nostra ansia e le nostre paure non dovrebbero essere ignorate, ma riconosciute e meglio comprese da individui, comunità e governi”, ha detto Kluge aggiungendo che “la sfida che ognuno di noi deve affrontare è saper gestire e reagire a delle situazioni di stress che si sviluppano molto rapidamente nelle nostre vite e nelle nostre comunità. Qui possiamo attingere ai notevoli poteri di forza, resistenza e cooperazione che noi umani fortunatamente possediamo”. (@OnuItalia)