COVID-19: Zappia, ambasciatori Ue, riuniti in videoconferenza

480
Twitter UE Mission

NEW YORK, 26 MARZO – L’Onu a New York lavora nonostante le restrizioni alle riunioni causate dal Coronavirus. I capi missione dell’Unione Europea si sono incontrati oggi virtualmente per assicurare che le Nazioni Unite restino operative al centro della risposta globale alla pandemia.

La Rappresentante permanente italiana Mariangela Zappia ha partecipato alla riunione organizzata dal collega Ue Olof Skoog. 

Il Palazzo di vetro resta chiuso per motivi di sicurezza e anche il Consiglio di Sicurezza due giorni fa si e’ riunito per la prima volta in videoconferenza. La riunione pero’ si e’ svolta senza non pochi inconvenienti tecnici e interruzioni, come hanno raccomandato molti degli ambasciatori coinvolti. I quindici sono tornati a riunirsi oggi sulla Libia. “E’ essenziale che il Consiglio continui a riunirsi per affrontare questioni di pace e sicurezza internazionale”, ha sottolineato la missione britannica su Twitter. (@OnuItalia)