COVID-19: Zappia in audizione Camera, risposta unita e globale unica via per battere virus

316

NEW YORK/ROMA, 21 MAGGIO – Una risposta unita e globale e’ l’unica in grado di sconfiggere il virus in maniera definitiva e di porre le basi per una ripresa socioeconomica inclusiva e di lungo periodo. Lo ha detto la rappresentante permanente italiana all’Onu Mariangela Zappia intervenendo in videocollegamento con la Camera dei Deputati nell’ambito della discussione congiunta delle risoluzioni sul ruolo della cooperazione multilaterale nella risposta internazionale alla pandemia da Covid-19.

“Nell’anno in cui le Nazioni Unite celebrano il loro 75esimo anniversario , la pandemia rappresenta la piu’ grande, inedita crisi globale che sono chiamate a gestire dal tempo della Seconda Guerra mondiale”, ha detto l’Ambasciatrice nell’intervento diffuso in webtv. Facendo il punto sulle azioni dell’Onu, la Zappia ha confrontato la paralisi del Consiglio di Sicurezza al modo con cui la comunita’ internazionale si e’ attivata in Assemblea generale arrivando all’adozione di due risoluzioni importanti entrambe le quali co-sponsorizzate dall’Italia, la prima sulla solidarieta’ globale nella risposta al virus, e l’altra sulla cooperazione per l’accesso a vaccini, attrezzature sanitarie e cure. “L’obiettivo – ha aggiunto la Rappresentante italiana all’Onu – e’ adesso di arrivare a una risoluzione cosiddetta ‘omnibus’ che integri le principali dimensioni di impatto dell’emergenza sanitaria e che individui adeguate politiche di risposta nel medio e nel lungo termine”.

‘L’Italia, per cui il multilateralismo  costituisce un valore costituzionale, “ha proattivamente sostenuto fin dall’inizio della emergenza l’impostazione dell’Onu e incoraggiato una risposta internazionale basata sulla solidarieta'”, ha aggiunto la Zappia osservando che scienza, cooperazione e solidarietà sono stati i messaggi centrali condivisi anche dalla presidente della Commissione europea, durante l’Assemblea Mondiale dell’OMS. A Ginevra, ha osservato la Rappresentante italiana all’Onu, l’Ue ha dimostrato di saper prendere iniziative in maniera propositiva, coesa e rapida “ponendosi alla guida di un complesso negoziato e riuscendo a conseguire un risultato consensuale che non era affatto scontato”. (@OnuItalia)