COVID-19: Zappia, l’OMS ha il nostro sostegno

556

NEW YORK, 5 MAGGIO – “L”OMS ha il nostro sostegno. L’organizzazione mondiale per la salute ha un valore aggiunto gigantesco per tutti”. Lo ha detto nel corso di un incontro informale con i giornalisti italiani al Palazzo di Vetro, la Rappresentante permanente all’Onu Mariangela Zappia.

Nei giorni scorsi il presidente Donald Trump ha sospeso il contributo degli Stati Uniti all’agenzia in attesa dell’esito di una inchiesta ordinata dalla sua amministrazione sulle responsabilita’ dell’organizzazione nella gestione della pandemia.

Una mossa temporanea, quella degli americani, finche’ gli Stati Uniti avranno completato la loro indagine sulle responsabilita’ dell’Oms e
sulla sua volonta’ di autoriformarsi, ma che ha colpito nel pieno della pandemia una delle principali organizzazioni di quel sistema multilaterale tanto avversato dal presidente americano, con ripercussioni prima di tutto sui Paesi piu’ poveri. Secondo la Zappia si dovra’ comprendere bene la dinamica della diffusione del virus e perche’ il mondo e’ arrivato cosi’ impreparato: e’ un tema che occorerra’ affrontare – ha detto l’Ambasciatrice – ma non adesso.  (@OnuItalia)