Covid: Del Re a riunione ministeriale su risposta a emergenza, buone pratiche Italia

285
Italy pledged to increase its contribution to CERF
Emanuela Del Re

ROMA, 8 NOVEMBRE – La Vice Ministra agli Esteri e alla Cooperazione  Emanuela Del Re, ha preso parte alla dodicesima riunione virtuale, a livello ministeriale, sulle risposte all’emergenza epidemiologica da COVID-19, presieduta dal Ministro degli Esteri del Canada, Francois-Philippe Champagne.  Lo riferisce il Ministro degli Esteri secondo il quale l’incontro ha permesso uno scambio di opinioni e buone pratiche per la risposta globale e le strategie comuni nell’attuale situazione pandemica.

Del Re ha descritto la dinamica attuale del contagio in Italia – in costante, seppure lenta discesa – e l’approccio attento e prudenziale delle misure adottate dal Governo per la lotta al virus, sottolineando come anche la risposta a questa seconda ondata, sia caratterizzata dal principio di precauzione e si proponga di preservare la salute dei cittadini sostenendo al contempo l’economia nazionale. Del Re ha quindi sottolineato come, in vista delle prossime festività vi sia la necessità di un ulteriore sforzo per tenere sotto controllo la situazione ed evitare una terza ondata di contagi.
La Vice Ministra ha infine ricordato come l’Italia sia stata tra i primi e più attivi Paesi ad aver promosso la costituzione di meccanismi multilaterali di coordinamento globale per la risposta alla pandemia di COVID-19 e ha ricordato gli sforzi di Roma, in diversi fori multilaterali, per mitigare l’impatto della pandemia sulla sicurezza alimentare, citando il lancio della ‘Food Coalition’ in ambito FAO, ”per evitare che la crisi pandemica si trasformi in una crisi delle catene di approvvigionamento alimentare”.