Da Italia un contributo di un milione Euro a sostegno UN Staff College Torino

842

ROMA, 14 MAGGIO – Con un contributo volontario di un milione di Euro l’Italia ha rinnovato il suo impegno per lo Staff College delle Nazioni Unite a Torino. “Un sostegno per contribuire attraverso la formazione e la conoscenza a Nazioni Unite più’ efficaci e orientate a risultati”, spiega su Twitter la Cooperazione Italiana.

Lo United Nations System Staff College (Unssc) è stato fondato nel 1996 a Torino ed è divenuto organismo Onu a tutti gli effetti nel 2002. Il mandato dell’organizzazione consiste nello svolgere attività di formazione per il personale del sistema delle Nazioni Unite in tutto il mondo. Tra le sue priorità, lo Staff College ha come obiettivo il rafforzamento delle competenze dei funzionari Onu su temi di interesse comune quali la leadership, i di- ritti umani, lo sviluppo sociale, la pace e la sicurezza.

La sua creazione si inserisce nel più ampio progetto di Riforma del sistema delle Nazioni Unite che ha avuto inizio nel 1996 per volontà del segretario generale Kofi Annan. L’intenzione da allora è quella di potenziare la struttura interna e di rinnovare la cultura e la visione dei suoi funzionari al fine di poter intervenire sulle nuove sfide a livello globale in maniera sempre più efficace, migliorando in primo luogo l’efficienza dell’Organizzazione. La peculiarità del College consiste, infatti, nel suo mandato, unico nel panorama dell’Onu: essere un’organizzazione che si occupa di formazione a livello di “inter-agenzia”. (@OnuItalia)