Danza e Archittura all’Onu di Ginevra, inaugurata mostra ‘Dancer inside Geneva’

785

GINEVRA, 27 FEBBRAIO – E’ stata inaugurata a Ginevra, al Palais des Nations, la mostra “Dancer Inside Geneva”, un’esposizione di fotografie scattate dall’architetto Simone Ghera che ha cercato di coniugare l’arte della danza e quella dell’architettura.

Il Rappresentante Permanente d’Italia, ambasciatore Gian Lorenzo Cornado e la Direttrice Generale delle Nazioni Unite di Ginevra, Tatiana Valovaya, hanno presentato la mostra che a loro avviso dimostra che “trovare l’universalità nella diversità rappresenta il vero spirito delle Nazioni Unite“.
Nel corso dell’ultimo decennio Ghera ha dato vita a questo progetto che mette a confronto linguaggi, stili, espressioni e culture diverse, con l’intento di accostare architettura e danza, due arti che difficilmente sono parte di uno stesso dialogo.  La linea, la centralità della persona, la ricerca della perfezione e il senso della costruzione che caratterizzano due discipline come danza e architettura sono secondo l’architetto Ghera ”dei linguaggi universali che si intersecano, si incrociano e si influenzano a vicenda”.