Agricoltura familiare, il 26 FAO E IFAD inaugurano Decade Onu e Piano d’azione Globale

849

ROMA, 24 MAGGIO – Fao e Ifad (le agenzie alimentari dell’Onu con sede a Roma) inaugureranno il 29 maggio la Decade delle Nazioni Unite per l’Agricoltura Familiare (2019-2028) e del Piano d’Azione Globale per rafforzare il sostegno agli agricoltori familiari.

La Decade, dichiarata dalle Nazioni Unite alla fine del 2017, mira a creare un contesto favorevole per rafforzare il ruolo dell’agricoltura familiare e massimizzare il contributo degli agricoltori alla sicurezza alimentare e alla nutrizione globale. L’agricoltura familiare produce l’80 percento del cibo mondiale ed è un importante fattore dello sviluppo sostenibile.

Il Piano d’Azione Globale aiuterà la comunità internazionale ad intraprendere azioni collettive e coerenti nel periodo 2019-2028. Il Piano d’Azione sottolinea, tra le altre cose, l’importanza di facilitare l’accesso degli agricoltori a livello familiare alle risorse naturali, ai mercati, alla formazione e a migliori opportunità di reddito.

Sini previsti gli interventi di José Graziano da Silva, Direttore Generale della FAO e di Gilbert F. Houngbo, Presidente dell’IFAD. María Fernanda Espinosa, Presidente dell’Assemblea Generale dell’ONU invierà un messaggio video. Alla cerimonia parteciperanno inoltre ministri e vice-ministri dell’agricoltura di diversi paesi.

Il 27 e il 28 maggio, prima del lancio della Decade, si terranno una serie di incontri – aperti alla stampa – dedicati all’agricoltura familiare in diversi continenti, sfide e opportunità. Agli incontri parteciperanno rappresentanti di diversi paesi e settori.