Diritto al cibo: Del Re incontra l’esperta Onu Hilal Elver, focus su programmi cooperazione

809

ROMA, 22 GENNAIO – La Vice Ministra degli Esteri Emanuela Del Re ha ricevuto oggi alla Farnesina Hilal Elver, Special Rapporteur ONU sul Diritto al Cibo. L’incontro si è svolto nell’ambito della missione della Elver in Italia, nel solco della pratica delle “standing invitation” cui l’Italia aderisce per i
meccanismi Onu in materia di Diritti Umani.

La Vice Ministra ha espresso il pieno appoggio del nostro
Paese al mandato della Elver, teso a esaminare e
riferire sul godimento del diritto al cibo ed altri diritti
umani ad esso connessi, con particolare riferimento
all’uguaglianza e alla non discriminazione. Ha quindi fornito
assicurazioni sulla piena collaborazione delle nostre
istituzioni alla missione in corso che porterà la signora Elver
a visitare differenti aree del Paese.

Del Re ha quindi menzionato le attività che la Cooperazione
Italiana ha intrapreso per garantire il diritto e l’accesso al
cibo nei Paesi in via di sviluppo. Al riguardo, la signora Elver
ha espresso interesse per futuri programmi di collaborazione in questo settore, dato il ruolo eminente dell’Italia nel campo
dell’alimentazione e dell’agroindustria a livello globale.

Nella sua missione la Relatrice Speciale ha in programma tappe in altre città del Lazio, Lombardia, Toscana, Piemonte, Puglia e Sicilia, incontrando funzionari pubblici a livello centrale e locale, membri del Parlamento, rappresentanti di organizzazioni della società civile, lavoratori migranti, agricoltori, attivisti e accademici. ”Ho in programma – ha detto nei giorni scorsi la responsabile Onu– di valutare il ruolo che il settore agricolo e il sistema alimentare esercitano sull’accesso delle persone a una nutrizione adeguata; il ruolo delle autorità locali; l’accesso alla terra per i giovani e i gruppi vulnerabili; organizzazioni e comunità di fattorie urbane; l’uso di pesticidi e agenti chimici in agricoltura; il ruolo delle attività illecite nel sistema alimentare e l’impatto all’estero dei gruppi alimentari italiani”.

La situazione dei lavoratori migranti sarà un altro dei temi affrontati nel corso della missione – quest’ultimo al centro di un incontro con la Ong Terra sulla situazione del caporalato in Puglia – insieme con quella di migranti, poveri urbani e rurali, rifugiati, rom e piccoli agricoltori. Hilal Elver presenterà i risultati preliminari della sua missione in una conferenza stampa a Roma il 31 gennaio e il rapporto finale alla sessione del Consiglio dei diritti umani a Ginevra nel marzo di quest’anno.