Donne: Zappia, “combattere diseguaglianze chiave per ripresa”

200
CSW

NEW YORK, 28 GENNAIO – “Combattere le disuguaglianze è essenziale per una migliore ripresa. La parità di genere e l’empowerment delle donne sono un tema trasversale a tutta l’agenda della presidenza italiana del G20”, ha detto oggi la rappresentante permanente italiana presso le Nazioni Unite a New York, Mariangela Zappia.

Zappia ha parlato in videoconferenza durante una riunione del Gruppo di amici delle Nazioni Unite per l’eliminazione delle violenze contro donne e ragazze. “L’Italia è fortemente impegnata a porre fine alla violenza di genere con un piano strategico nazionale e leggi e misure mirate per prevenire, proteggere, perseguire e sostenere le vittime di violenza e discriminazione”, ha aggiunto l’Ambasciatrice.

La Commissione si riunira’ dal 15 al 26 marzo

L’incontro si è tenuto in vista della prossima sessione della Commissione sullo stato delle donne. La 65esima sessione si terrà dal 15 al 26 marzo e avra’ come tema prioritario “la piena ed effettiva partecipazione e il processo decisionale delle donne nella vita pubblica e l’eliminazione della violenza, per raggiungere la parità di genere e l’empowerment di tutte le donne e le ragazze”. La sessione esaminerà anche le conclusioni concordate della sessantesima sessione sul tema dell’empowerment delle donne e il legame con lo sviluppo sostenibile.

Sessione quasi tutta online

A causa della pandemia COVID-19, la CSW65 è programmata per svolgersi virtualmente/online (compresa la discussione generale, le tavole rotonde ministeriali e gli eventi interattivi), con l’eccezione di due riunioni in persona (apertura e chiusura) previste con la partecipazione dei delegati delle missioni a New York. Anche i negoziati sulle conclusioni concordate si svolgeranno virtualmente. Questo formato tiene conto dei vincoli e delle opportunità che potrebbero presentarsi nell’ambiente mutevole e in evoluzione della pandemia COVID-19 e delle relative linee guida per la sicurezza e la salute attuate presso la sede delle Nazioni Unite. (@OnuItalia)