El Salvador: da Italia e WFP assistenza dopo tempesta tropicale Amanda

197
AICS WFP

ROMA, 15 AGOSTO – L’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo (AICS) e il Programma Alimentare Mondiale delle Nazioni Unite (WFP) stanno fornendo assistenza alimentare a 6.250 persone che sono state colpite dalle devastazioni della tempesta tropicale Amanda e COVID-19.

Dal 29 luglio, 6.250 persone stanno ricevendo trasferimenti in contanti per soddisfare il loro fabbisogno alimentare per 3 mesi attraverso 2 consegne in contanti del PAM, attraverso la rete di società finanziarie private con copertura nazionale, al fine di ridurre la mobilità e la possibilità di contagio al COVID-19.
ELS_20200801_DavidFernandez-06

Il Governo italiano, attraverso l’AICS, ha contribuito – con un totale di 500.000 euro – a fornire alle famiglie dei dipartimenti di La Paz e Usulután denaro per l’acquisto di alimenti nutrienti e di prima necessità nei negozi e nei mercati delle loro comunità, sostenendo così l’economia locale e i piccoli produttori agricoli.
ELS_20200801_DavidFernandez-14

L’identificazione dei beneficiari e il coordinamento nelle comunità sono stati effettuati nell’ambito del partenariato del WFP con Ayuda en Acción e Save the Children.

Amanda ha colpito il Salvador, gia’ in lockdown per il Coronavirus, il 31 maggio provocando gravi danni alle strade principali e alle infrastrutture e causando la morte di almeno venti persone.  Il ciclone e’ considerato il piu’ devastante in Salvador negli ultimi 22 anni dai  tempi dell’iuragano Mitch nel 1998. (@OnuItalia)