Agenda 2030: cooperazione, approvati 38 progetti cofinanziati da Emilia Romagna

1655

ROMA, 16 SETTEMBRE – E’ stata approvata la graduatoria dei progetti di cooperazione internazionale con i paesi in via di sviluppo e in via di transizione che saranno cofinanziati dalla Regione Emilia Romagna nell’ambito del bando per l’assegnazione dei contributi per la realizzazione di progetti di cooperazione internazionale 2019.

Delle 44 proposte progettuali pervenute ne sono state cofinanziate 38 per uno stanziamento complessivo di € 1.277.261We World

Come previsto dal bando, le aree geografiche di riferimento sono: Africa subsahariana,Territori dell’Autonomia Palestinese, Campi profughi Saharawie Territori liberati,Bacino Sud del Mediterraneo,Est-Europa

Scendendo nel dettaglio dei singoli paesi, i progetti approvati interessano la Bielorussia (3), il Burkina Faso (2), il Burundi (4), il Camerun (2), i Campi profughi Saharawi (4), l’Etiopia (4), il Kenya (2), il Marocco (2), il Mozambico (3), il Senegal (6), i Territori dell’autonomia palestinese (2), la Tunisia (2), l’Ucraina (2).

Secondo i promotori i progetti contribuiranno all’attuazione degli obiettivi di sviluppo sostenibile (Agenda 2030 dell’Onu) individuati per i singoli Paesi, fra cui la lotta alla povertà, l’eliminazione della fame, il contrasto al cambiamento climatico, la lotta alle disuguaglianze.