Fabiola Gianotti (CERN) entra nella Pontificia Accademia delle Scienze

240
Fabiola Gianotti

GINEVRA/CITTA’ DEL VATICANO, 29 SETTEMBRE – Prima direttrice donna del Cern di Ginevra, membro del Comitato consultivo per le scienze del Segretario Generale delle Nazioni Unite e, da oggi, anche membro ordinario della Pontificia Accademia delle Scienze: il Papa ha chiamato Fabiola Gianotti a far parte dell’istituzione nata per promuovere le scienze naturali e matematiche nell’ambito della Santa Sede.

Fabiola Gianotti – ricorda il Vaticano – ha conseguito il Dottorato di Ricerca in fisica sperimentale delle particelle presso l’Università di Milano nel 1989. Dal 1994 è ricercatrice presso il Cern. Nel luglio 2012, durante il seminario che ha ufficializzato la scoperta del bosone di Higgs (conosciuta da tutti come “la particella di Dio”), ha presentato i risultati della ricerca. Dal 2016 Gianotti ricopre la carica di Direttrice Generale del Cern, ed è la prima donna ad assumere questo ruolo. È stata membro di numerosi Comitati scientifici
internazionali e del Comitato consultivo del Segretario Generale delle Nazioni Unite. È socio corrispondente di molte
Accademie e autore o coautore di un importante numero di
pubblicazioni scientifiche.

Fabiola Gianotti in recenti interviste aveva affermato di
credere in Dio e che il suo ruolo di scienziata non e’ in conflitto
con la fede. “L’importante è che scienza e religione restino su
due strade separate”, aveva detto aggiungendo: “La scienza non potrà mai dimostrare l’esistenza o la non esistenza di Dio. Ma io, sì, credo”. (@OnuItalia)