Food Coalition: Conte, premi Nobel e ministri al lancio alla FAO

309

ROMA, 29 OTTOBRE – La “Food Coalition”, una nuova iniziativa guidata dalla Fao frutto di una proposta del governo italiano per aiutare i paesi a far fronte agli effetti della pandemia da Covid-19 sui rispettivi sistemi alimentari e settori agricoli, sara’ tenuta a battesimo il 5 novembre.

Il presidente del Consiglio italiano Giuseppe Conte, due Premi Nobel per la Pace e diversi ministri si uniranno all’agenzia dell’Onu con sede a Roma per presentare la nuova alleanza internazionale. Alla manifestazione, che verrà trasmessa dal vivo via webcast, parteciperà anche il direttore generale della FAO, QU Dongyu.

La ‘Food Coalition’ attiverà e mobiliterà risorse ed esperienza tecnica per dar vita a un’azione globale unificata in risposta alla pandemia, in modo da riportare i paesi sulla strada giusta per il raggiungimento dell’Obiettivo di Sviluppo Sostenibile #2, l’eliminazione della fame entro il 2030. Avvalendosi di un’impostazione di “rete di reti”, farà convergere risorse ed esperienza tecnica in maniera più rapida e mirata verso i progetti che possono avere l’impatto maggiore sul campo a livello nazionale. A oggi, ricorda la Fao, hanno espresso sostegno all’iniziativa oltre 30 paesi, tra cui molti del G-20, di cui l’Italia assumerà la presidenza nel 2021. (@OnuItalia)