Clima: Greta, benvenuto a New York dalla Rappresentanza Italiana all’Onu

416

NEW YORK, 29 AGOSTO – Anche la rappresentanza permanente italiana all’Onu si e’ unita al corale applauso che ha accolto Greta Thunberg, la sedicenne attivista svedese arrivata ieri a New York dopo due settimane di traversata sulla barca a vela a emissioni zero di Pierre Casiraghi: “Benvenuta a New York Greta Thunberg: Impazienti di unirci a te, ai campioni del clima e ai leader mondiali per il vertice”, ha scritto la missione italiana su Twitter.

A New York Greta ha trovato anche un messaggio del capo dell’Onu Antonio Guterres: “La determinazione e la perseveranza mostrata nel tuo viaggio dovrebbe dar coraggio a tutti noi che prenderemo parte al vertice del 23 settembre. Dobbiamo rispondere alle richieste dei popoli del mondo e affrontare la crisi”, ha scritto il Segretario Generale che oggi si trova in Giappone.

Greta intanto ha affidato al Guardian il suo primo messaggio ai leader della terra. Notando la recalcitranza degli Usa sotto Donald Trump, la ragazzina ha osservato che il suo viaggio e’ simbolico di quello che i giovani sono pronti a fare a difesa del clima. “E’ una follia che una sedicenne debba attraversare l’Atlantico, ma le cose stanno cosi'”, ha detto la ragazzina: “I leader sanno che hanno piu’ occhi addosso, sentono piu’ pressione. Io voglio un piano concreto, non solo belle parole”, ha aggiunto Greta che ieri, allo sbarco a Manhattan, aveva attaccato Trump: “Rifiuta di ascoltare la scienza”. (@OnuItalia)