Covid 19: Arci e Unicef lanciano servizio di consulenza psicologica per minori

709

ROMA, 28 DICEMBRE – La pandemia di Covid 19 ha segnato duramente la società e  in maniera particolarmente aspra le fasce più fragili: ‘Cronache di ordinario razzismo’ dà notizia che Arci e Unicef, con il progetto Here4U, hanno lanciato un servizio di consulenza psicologica da remoto rivolto ai minori stranieri non accompagnati, ai giovani migranti e rifugiati.

Il servizio è fruibile dal 16 dicembre, attraverso la piattaforma U-Report On The Move, gli psicologi di Approdi, associazione affiliata ad Arci Bologna, accoglieranno le richieste di aiuto e di accompagnamento ad un percorso di inclusione sociale sereno e sostenibile.