IRENA esorta governi e promotori a registrare progetti di energia sostenibile

448
Fonte Irena

ABU DHABI, 8 MARZO – IRENA esorta governi e promotori a registrare progetti di energia sostenibile nell’ambito della Climate Investment Platform, la storica iniziativa lanciata da una coalizione di partner intergovernativi durante il Climate Action Summit dell’ONU tenutosi nel settembre 2019 che ora e’ pienamente operativa.

L’invito e’ a investitori finanziari, governi e titolari di progetti di energia rinnovabile a registrare i propri progetti sul portale creato ad hoc e suddiviso in 14 aree regionali.

Insieme ai suoi partner SEforAll, UNDP e Green Climate Fund, IRENA ha lanciato la Climate Investment Platform con l’obiettivo di aumentare il flusso di capitali verso i paesi in via di sviluppo e di incrementare lo sviluppo di progetti di energia rinnovabile per tradurre in realtà gli ambiziosi obiettivi climatici dei diversi paesi. Da allora, diverse banche multilaterali di sviluppo, istituzioni finanziarie internazionali e investitori privati con un crescente interesse verso la promozione della trasformazione energetica nei paesi in via di sviluppo sono diventati partner dell’iniziativa.

“Sappiamo che sbloccare i finanziamenti necessari per accelerare la trasformazione energetica globale verso gli obiettivi climatici e di sviluppo sostenibile è una sfida fondamentale”, ha dichiarato il Direttore Generale di IRENA, Francesco La Camera. “Il capitale necessario per accelerare questa trasformazione è disponibile, e può essere incanalato in crescenti opportunità di progetto rilevanti, efficaci e bancabili.

“Al fine di supportare l’accesso dei paesi in via di sviluppo ai fondi finanziari necessari per realizzare gli obiettivi di energia rinnovabile, e al contempo favorire il loro sviluppo socio-economico, IRENA sta adottando un approccio più pragmatico”, ha continuato La Camera. “Forti di un certo numero di solidi partner a sostegno della piattaforma, gli investitori, i governi e i promotori di progetti sono invitati a registrarsi e a farsi avanti con piani energetici a basse emissioni di carbonio e opportunità di investimento.”

Per sostenere ulteriormente l’attuazione della Climate Investment Platform, IRENA ospiterà una serie di forum regionali di investimento al fine collegare i promotori dei progetti registrati e i governi con i partner finanziari dell’iniziativa, per identificare le aree di cooperazione e rafforzare la capacità dei decisori di sviluppare ambienti favorevoli agli investimenti nelle energie rinnovabili. Possono ottenere sostegno i progetti legati all’energia rinnovabile, efficienza energetica e alle reti di distribuzione basate su fonti rinnovabili.

I forum di investimento saranno organizzati intorno a 14 gruppi regionali che consentiranno di adattare le attività alle esigenze specifiche dei diversi paesi. Tali aree includono cinque sotto-regioni in Africa, quattro in Asia, due in America Latina e infine tre gruppi separati per Caraibi, isole del Pacifico e Sud-est Europa. (@OnuItalia)