Italia a Ginevra rinnova impegno a sostenere diritti di donne e ragazze

594

GINEVRA, 25 GIUGNO – Nell’anno in cui ricorre il 40mo anniversario della Convenzione per l’Eliminazione della Discriminazione contro le Donne, occorre rinnovare l’impegno a sostenere la promozione dei diritti di donne e ragazze”, ha detto oggi il Rappresentante Permanente d’Italia presso le Nazioni Unite a Ginevra, Ambasciatore Gian Lorenzo Cornado,intervenendo nel dibattito generale della 41ma sessione del Consiglio Diritti Umani delle Nazioni Unite.

“Il rispetto e la promozione della Convenzione per l’Eliminazione della Discriminazione contro le Donne e’ cruciale per far fronte a episodi di discriminazione e atti di violenza tuttora molto diffusi, favorire la piena partecipazione di donne e ragazze alla vita pubblica e nel mondo del lavoro e contribuire in modo significativo al raggiungimento degli obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030″, ha aggiunto l’Ambasciatore.

Nel suo intervento, Cornado si e’ anche soffermato sulla questione migratoria, evidenziando come la ricerca di soluzioni fondate su criteri di responsabilità condivisa degli Stati e solidarietà internazionale sia una assoluta priorità.”L’Italia rimane inoltre profondamente impegnata, ha concluso l’Ambasciatore, nella lotta al traffico di essere umani”, ha detto l’Ambasciatore: “Continua a salvare vite nel Mediterraneo e sostiene l’azione delle Agenzie delle Nazioni Unite in tali settori”. (@OnuItalia)