OIL: violenze e molestie sul lavoro temi evento per primo anniversario Convenzione

695
Lavoro

ROMA, 19 GIUGNO – La violenza e le molestie soprattutto sul lavoro sono inaccettabili ovunque e in qualsiasi momento, sia in periodi di prosperità che in periodi di crisi. La pandemia causata dal COVID-19 ha tuttavia messo in evidenza che il rischio di violenza e molestie è maggiore durante i periodi di crisi. In occasione del primo anniversario dell’adozione della Convenzione dell’OIL n. 190 del 2019 sulla violenza e le molestie e della relativa Raccomandazione n. 206, l’OIL organizza per oggi dalle 15:00 alle 16:30 un evento virtuale di alto livello per approfondire e discutere la rilevanza di tali strumenti normativi nel contesto dell’attuale pandemia di COVID-19. All’evento via web partecipano i principali esperti e funzionari che hanno svolto un ruolo cruciale nelle discussioni per la definizione della Convenzione n. 190 e della Raccomandazione n. 206 in seno alla Conferenza Internazionale del Lavoro del 2019.

Ascoltare le voci di coloro che hanno lavorato per l’elaborazione di tali norme internazionali del lavoro è fondamentale per far luce sulla rilevanza dei principi e dei diritti contenuti in alcune disposizione specifiche per prevenire e affrontare le molteplici forme di violenza e molestie nel mondo del lavoro che sono stati segnalati in diversi paesi nel contesto del COVID-19. L’evento offrirà inoltre l’opportunità ai rappresentanti dei governi, dei datori di lavoro e dei lavoratori di condividere conoscenze e lezioni apprese, così come le difficoltà incontrate nella per ratificare la Convenzione n. 190 e attuare i principi e i diritti contenuti nella stessa e nella relativa Raccomandazione.

Gli obiettivi principali dell’evento sono:
• Informare e sensibilizzare sulla Convenzione n. 190 e sulla Raccomandazione n. 206 e la rilevanza di tali strumenti normativi nel contesto della crisi causata dal COVID-19.
• Un invito all’azione per far leva sulla rilevanza di tali norme per rispondere alla crisi attuale, garantire una maggiore resilienza di fronte a crisi future e realizzare un futuro del lavoro libero da violenza e molestie.
• Scambio di esperienze e difficoltà incontrate nella ratifica della Convenzione n. 190 e l’attuazione della Convenzione n. 190 e della Raccomandazione n. 206, un anno dopo la loro adozione
• Fornire elementi di politica e risorse pertinenti sulla Convenzione n. 190 e sulla Raccomandazione n. 206 sulla base delle recenti pubblicazioni dell’OIL e identificare ulteriori strumenti necessari.