OIL: a luglio Vertice mondiale, in discussione le conseguenze del Covid-19 sul lavoro

207

GINEVRA, 24 GIUGNO – L’Organizzazione Internazionale del Lavoro organizzerà un Vertice mondiale (attraverso sistemi di comunicazione virtuali) per affrontare le conseguenze del COVID-19 sul mondo del lavoro. Si tratta una piattaforma di alto livello per i rappresentanti dei governi, dei datori di lavoro e dei lavoratori che darà l’opportunità di discutere le sfide e le risposte dei paesi e delle regioni che stanno ancora lottando contro la pandemia o stanno avviando il processo di ripresa.

ILO Photo Collection
ILO

Una nota concettuale fornisce dettagli ulteriori sulle motivazioni, il contesto e i principali temi di discussione e invita i partecipanti ad utilizzare la Dichiarazione del Centenario dell’OIL per il futuro del lavoro per formulare una risposta immediata alla pandemia e per ricostruire in meglio la ripresa
Gli eventi regionali si svolgeranno l’1 e il 2 luglio, seguiti da tre eventi globali dal 7 al 9 luglio.

Programma del Vertice globale

Eventi regionali: 1 e 2 luglio
► 1° luglio  ore 9.00–12.00 CET Stati arabi
ore 14.00–17.30 CET Europa
► 2 luglio   ore 6.00–9.00 CET Asia e Pacifico
ore 11.00–14.30 CET Africa
ore 17.00–20.00 CET Americhe

Eventi globali: dal 7 al 9 luglio
Tutti gli eventi globali saranno programmati tra le 14.00 e le 18.00 CET per facilitare la partecipazione e tenere conto dei fusi orari.

► 7 luglio – Giornata regionale
Questo evento presenterà i punti salienti di tutti e cinque gli eventi regionali, con l’alternanza di segmenti dal vivo e registrati, insieme alle interviste con i diversi direttori regionali dell’OIL e a video sulla risposta dell’OIL al COVID-19.

► 8 luglio – Giornata dei Leader
Questa giornata è caratterizzata da interventi dei Capi di Stato e di Governo e di importanti Leader globali dei datori di lavoro e dei sindacati sulle sfide e le opportunità della pandemia per il mondo del lavoro.

9 luglio – Giornata dei Costituenti dell’OIL
Questo evento in diretta riunisce Ministri e rappresentanti dei lavoratori e dei datori di lavoro degli Stati membri per discutere degli eventi realizzati nei giorni precedenti e dell’attuazione della Dichiarazione del Centenario dell’OIL per il Futuro del Lavoro nel contesto della pandemia. La discussione si concentrerà sulle sfide urgenti e immediate della fase iniziale della pandemia nel mondo del lavoro e sulle risposte che si stanno dimostrando efficaci, nonché sul processo di ricostruzione. La discussione sarà guidata da domande che tengono conto della diversità delle situazioni da affrontare, le esigenze pressanti della fase iniziale della crisi e le strategie per la ripresa e per una migliore ricostruzione.