Migranti, Libia e ‘triplice nesso’: Del Re a Bruxelles vede commissario Ue Lenarcic

819
Emanuela del Re

BRUXELLES, 20 FEBBRAIO – Libia e migrazioni sono stati i temi affrontati a Bruxelles dalla vice ministra degli Esteri Emanuela Del Re e dal Commissario Europeo per la Gestione delle Crisi e l’aiuto umanitario, Janez Lenarcic, con cui ha avuto un generale scambio di vedute sui principali teatri di crisi.

Janes Lenarcic

Quanto alla Libia Del Re ha auspicato un crescente impegno della Commissione Europea sul piano umanitario. In Libia, così come in altre aree prioritarie della cooperazione italiana allo sviluppo, tra cui il Corno d’Africa e il Sahel, Del Re e Lenarcic hanno discusso le possibili sinergie e collaborazioni per contribuire ad un approccio integrato tra l’aspetto umanitario, lo sviluppo e la pace: il ‘triplice nesso’ indicato come prioritario dal Segretario Generale ONU Guterres. In particolare, è stata discussa la collaborazione nel quadro del meccanismo europeo di protezione civile e la prospettiva di una visita congiunta alla base umanitaria delle Nazioni Unite di Brindisi