Starace (ENEL) entra in Global Investors for Sustainable Development

1019

NEW YORK, 17 OTTOBRE – L’Amministratore delegato di Enel, Francesco Starace, ha aderito oggi alla Global Investors for Sustainable Development (GISD) Alliance delle Nazioni Unite, rispondendo all’invito che il Segretario Generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres ha rivolto a 30 influenti business leader affinché, nei prossimi due anni, cooperino nel campo del finanziamento degli obiettivi di sviluppo sostenibile (Sustainable Development Goals, SDG). Lo rende noto il gruppo, sottolineando che “Enel è l’unica utility globale e l’unica azienda italiana ad aderire all’iniziativa”.

Il Gisd ha l’obiettivo di identificare modi per promuovere investimenti di lungo termine per lo sviluppo e accelerare i progressi verso il raggiungimento degli obiettivi di sviluppo sostenibile. “Stiamo lavorando per rafforzare ulteriormente la
cooperazione con altre aziende globali e sbloccare finanziamenti per raggiungere gli SDG, poiché la sostenibilità è un fattore trainante per la creazione di valore di lungo termine”, ha detto Starace.

“In Enel abbiamo pienamente integrato la sostenibilità nel nostro modello di business e nelle nostre operazioni, aumentando la redditività dell’azienda. Guardando al futuro, GISD Alliance fornirà lo strumento per accelerare l’impegno del settore privato verso modelli di business sostenibili e consentire a finanziamenti sostenibili di dare il via a un miglioramento sociale, economico e ambientale in tutto il mondo”, ha concluso il numero uno di Enel. (@OnuItalia)