Sud Sudan: prosegue mediazione Sant’Egidio, Del Re vede capo-delegazione

203

ROMA, 12 OTTOBRE – Mentre prosegue la mediazione della Comunita’ di Sant’Egidio, la Vice Ministra degli Esteri Emanuela Del Re ha ricevuto alla Farnesina Nhial Deng Nhial, Ministro per gli Affari Presidenziali del Sud Sudan che guida la delegazione governativa alla trattativa tra Governo e gruppi non firmatari dell’Accordo di Pace del 2018. L’incontro ha consentito di fare il punto e avere le valutazioni del Ministro sugli sviluppi politici in Sud Sudan.

La Vice Ministra ha ribadito l’attenzione italiana alla transizione sudsudanese, richiamando sia il nostro sostegno alla mediazione di S. Egidio che il nostro ruolo di co-presidenti dell’IGAD Partners Forum, nonchè il nostro sostegno finanziario ad un progetto IGAD sull’attuazione dell’Accordo di Pace.

Del Re ha quindi espresso solidarietà per la grave crisi umanitaria che ha colpito il Paese, con circa 7,5 milioni di persone bisognose di assistenza, sia a causa del COVID che del grave impatto delle inondazioni. Ha quindi ricordato il contributo della nostra Cooperazione in risposta all’emergenza.

Nel 2019, in Sud Sudan sono stati finanziati molteplici interventi di emergenza umanitaria che per il 2020 dovranno essere incrementati soprattutto attraverso il coinvolgimento delle OSC. Lo scorso 29 luglio, ha anche ricordato Del Re, l’Italia ha organizzato il volo umanitario organizzato in risposta alla crisi umanitaria nel quadro del Ponte Aereo Umanitario europeo (EU Humanitarian Air Bridge) con un carico di circa 50 tonnellate di aiuti umanitari (tra cui materiale sanitario per la risposta al COVID-19). (@OnuItalia)